Perché un bambino spesso piscia molto: cause e norme di minzione per neonati e bambini oltre un anno

Uno degli indicatori della salute del bambino in generale e del suo sistema urinogenitale in particolare è quanto spesso egli fa pipì e quali sono le caratteristiche della sua urina. È importante che i genitori non perdano di vista questo punto importante e annotino tutti i cambiamenti nei soliti volumi e ritmi. Un aumento o una diminuzione del numero di minzione non sempre indica lo sviluppo della malattia, ma questa opzione non può essere esclusa.

Nel corpo di un neonato, a volte ci sono alcuni cambiamenti che comportano un aumento della minzione o la loro riduzione - questo sintomo dovrebbe allertare i genitori, ma per essere esperti in questione, è necessario conoscere i tassi di urinazione per i bambini di età diverse.

La minzione tempestiva e fisiologicamente corretta è un indicatore della buona salute di un bambino.

Frequenza di minzione in un neonato

Quanto dovrebbe scrivere un neonato? La mollica è in grado di fare la pipì nei primi minuti dopo la nascita, e in alcuni bambini la minzione inizia entro le prime 12 ore. Durante questo periodo, i bambini hanno il tempo di urinare più volte. Naturalmente, tutti i dati sono nella media, ma anche se il bambino non cammina piccolo nelle prime 24 ore dopo la nascita, anche questo è considerato normale. Nella maggior parte dei casi per i bambini il primo giorno di vita è caratterizzato da minzione rara.

Oltre alla frequenza, la minzione nei neonati ha caratteristiche peculiari. Il colore dell'urina nelle briciole può essere rossastro o arancione, ma questa è un'immagine perfettamente normale. Non ci sono irregolarità nel corpo, e una tale quantità di urina è acquisita dai sali di urato, che sono ancora abbondanti. Dopo un paio di giorni, l'urina diventerà il solito colore giallo chiaro o addirittura trasparente.

Non ci sono norme chiare, ma i medici, e dopo di loro i genitori, aderiscono agli indicatori medi:

  • da 0 a 6 mesi - 20-25 urine al giorno, 20-30 ml;
  • da 6 mesi a 1 anno - 15-16 urinazioni di 25-45 ml.

Di conseguenza, è possibile calcolare la quantità approssimativa di urina al giorno. Nella fascia di età di 1 mese - 1 anno, sarà da 300 a 500 ml. Vediamo che il bambino spesso fa pipì nei primi mesi di vita, successivamente questa frequenza diminuisce.

Volumi e frequenza di minzione nei bambini da 1 anno

Il bambino cresce, insieme con il numero di fattori che influenzano la qualità delle urine e la frequenza di svuotamento della vescica. Questo tiene conto della quantità di liquido ubriaco, delle condizioni atmosferiche, del clima interno, dello stato di tutte le aree della vita del bambino (emotivo, fisico, mentale), nonché delle caratteristiche personali del personaggio del bambino. Si nota che i bambini facilmente suscettibili e estremamente vulnerabili urinano più spesso di quanto i bambini siano più calmi e più sicuri. Quante volte un bambino cammina in una piccola strada dipende dalle caratteristiche strutturali degli organi del sistema urogenitale. Un bambino che piscia poco se aumenta il volume della vescica.

L'accademico e dottore del periodo sovietico, Albert Papayan, sviluppò ai suoi tempi un tavolo, che fino ad oggi è usato da tutti gli specialisti nel campo della pediatria. Questa tabella indica la frequenza media della minzione nei bambini a diverse fasce d'età e mostra anche il volume di una porzione di urina. Grazie alla tabella dettagliata, puoi determinare cosa è normale in un bambino e quando iniziare a preoccuparti.

Tabella. Frequenza e volume di minzione nei bambini di anno in anno:

I genitori notano che la micia inizia a urinare con interruzioni più piccole, quando inizia il processo di invasatura e svezzamento dai pannolini. Questa situazione è assolutamente normale. Il bambino deve imparare a controllare la minzione e non gliene importava prima. Da qui l'aumento della frequenza, ma passerà dopo un po '. Abbi pazienza e presto il bambino urinerà ad intervalli crescenti. Si nota inoltre che il bambino fa un po 'pipì quando la madre inizia a introdurre cibi supplementari o cibi complementari. Riducendo il numero di allegati al torace si riduce la necessità di urinare.

Baby pisciare un po 'con la maturazione. Con l'età, la vescica al bambino cresce e il volume di una singola porzione di urina aumenta, mentre la frequenza diminuisce. Inoltre, più il bambino è grande, più è facile per lui controllare le attività del corpo, in particolare il lavoro della vescica. Le tariffe elencate nella tabella sono calcolate e calcolate per un bambino in buona salute. Le condizioni di permanenza sono normali, il bambino beve moderatamente fluido e non vi è alcun cambiamento nel sudore, ad es. Non si surriscalda o si raffredda troppo. La situazione normale sarà il fatto che il bambino fa pipi raramente, ma in grandi volumi, che alla fine danno un tasso statistico medio.

Le tabelle dei dati e gli standard medici sono forniti per quei bambini che bevono la normale quantità di liquidi al giorno

Perché un bambino di più di 3 anni fa pipì?

Non fatevi prendere dal panico se il bambino inizia a scrivere spesso. Il caso potrebbe essere nelle caratteristiche individuali del corpo dei bambini, specialmente quando si lavora con i bambini. In questo caso, non dovresti sospettare alcuna malattia.

Fattori fisiologici

Un bambino può spesso scrivere a causa di fattori fisiologici che nella loro fonte non hanno una minaccia per la salute dei bambini. Nella maggior parte dei casi, questa è la risposta del corpo agli stimoli esterni. Elenchiamo i principali fattori causali:

  1. Bere eccessivo, soprattutto quando si beve bevande gassate. Il corpo è difficile da assimilare tutto il fluido consumato e cerca di rimuovere il suo surplus attraverso l'urina. Quando un bambino suda un po ', spesso fa pipì. In estate, il liquido che si beve al giorno compensa la regolare perdita di umidità, e in inverno quasi l'intero volume viene escreto nelle urine, il che lo rende quasi trasparente.
  2. L'uso di prodotti diuretici Melone, anguria, mirtilli rossi, cetrioli, mirtilli rossi e prodotti contenenti caffeina di acqua naturale in abbondanza (si consiglia di leggere: l'anguria non è vietata durante l'allattamento?). I bambini scrivono più spesso se mangiano cibi piccanti, salati o acidi.
  3. Quando fa freddo al chiuso o all'aperto, le ghiandole sudoripare non funzionano così intensamente, e il sistema urinogenitale al contrario produce molta urina. Un eccessivo raffreddamento può portare a disturbi prolungati, ma con un bambino sano, senza focolai di infiammazione, la situazione si livella da sola.
  4. L'influenza delle condizioni climatiche. Colpisce fortemente le cadute del corpo in pressione atmosferica e umidità.

Fattori neurogeni

Situazioni stressanti e stress psicologico riducono il diametro dei vasi sanguigni, quindi l'ossigeno penetra nei tessuti peggiorando. Per compensare la mancanza di ossigeno è progettato per aumentare la produzione di urina. In seguito, vediamo una situazione che il bambino spesso va a scrivere. Questo fenomeno è abbastanza normale e facilmente spiegabile. Ricorda che nei periodi eccitanti di voglia di urinare diventa più - per esempio, l'atleta prima della competizione.

Eccessivamente l'eccitazione nervosa e la tensione portano al fatto che il bambino diventa a disagio, e possono anche svilupparsi disturbi del sistema nervoso. La causa inizialmente fisiologicamente sicura può portare a malattie. Evitare situazioni stressanti prolungate e, se necessario, è necessario identificare la causa ed eliminarla.

Vescica iperattiva

Nelle briciole fino a 4-5 anni si incontra spesso un fenomeno come una vescica iperattiva. La loro frequenza di minzione è piuttosto elevata e si verifica praticamente su qualsiasi tipo di stimolo. Ad esempio, all'età di 10 anni, il problema si calma e il bambino urina solo di notte, ma prima di questo, la minzione si verificava in qualsiasi momento della giornata. La presenza di questo sintomo in un bambino di un mese e anche di un anno non dovrebbe spaventare i genitori, ma essere considerata unicamente come un normale processo fisiologico.

La vescica iperattiva porta al fatto che il bambino spesso piscia - questa è la risposta del corpo agli stimoli o allo stress

La conservazione di una vescica attiva ipertrofica durante l'adolescenza è un caso più grave. C'è una malattia neurogena, che è associata a una violazione della vescica.

Un bambino che sperimenta lo stress della beffa dei suoi compagni dopo la minzione spontanea è più suscettibile allo sviluppo della patologia. Per trattare l'iperattività della vescica non è facile, richiede un sacco di tempo e fatica.

Lo sviluppo del processo infiammatorio

Quando un bambino inizia a scrivere spesso, è necessario prestare attenzione alla presenza di ulteriori sintomi. Spesso la ragione per cui il bambino spesso fa la pipì è un processo infiammatorio nel sistema urogenitale. I seguenti sintomi sono caratteristici di questa malattia:

  1. Dolore durante la minzione. L'uretra e la vescica infiammate producono molto sale, che porta al dolore. I bambini di 2-3 anni e i bambini più grandi possono parlare da soli dei sintomi del dolore, e si può notare una tale patologia nei bambini da grugniti caratteristici o addirittura piangere.
  2. Dolore addominale e lombare. L'espressività delle sensazioni può essere da un lato o immediatamente da due. La natura del dolore - con attacchi o piagnistei. Le sensazioni più dolorose sono quando corri e salti.
  3. Aumento della glicemia porta a sete costante. È importante riconoscere l'aspetto del diabete nelle fasi iniziali.
  4. Enuresi (maggiori dettagli nell'articolo: le cause dell'enuresi nei bambini e il regime di trattamento). L'incontinenza urinaria può verificarsi a causa di infiammazione dei reni, della vescica o dell'uretra.
  5. Cambia il colore dell'urina. L'uso di ciliegie o barbabietole può influenzare la sfumatura rossastra delle urine, e vi è anche la probabilità di alterazione dei glomeruli renali, che è immune-infiammatoria.

Tutto a causa di uretrite?

Cercando la causa della minzione frequente in un bambino, non escludere la possibilità di influenza su questo fatto esistente uretrite. L'uretra è affetta da una malattia infettiva che si verifica a causa della non conformità con le norme igieniche. I microrganismi nocivi penetrano nel canale e causano l'infiammazione della mucosa.

Le caratteristiche indicative includono:

  • improvvisa e fortissima voglia di urinare;
  • dolore all'inizio del processo;
  • piccole perdite spontanee.

La diagnosi della malattia viene eseguita mediante analisi delle urine e striscio dall'uretra. La malattia più comune tra i bambini è la cistite infettiva. I batteri patogeni entrano nella vescica e causano l'infiammazione. I principali sintomi della cistite includono:

  • febbre;
  • incontinenza;
  • colore torbido di urina;
  • dolore nel perineo, nell'addome inferiore e nel retto.
L'aumento della temperatura corporea in combinazione con altri sintomi può essere un segno di un'infezione in via di sviluppo.

La cistite richiede un trattamento tempestivo. Le forme avviate della malattia portano alla comparsa di pielonefrite, quando la lesione copre il tessuto renale. Trattare una tale malattia è molto difficile.

Avendo notato nel bambino, oltre all'aumentato bisogno di urinare, il desiderio costante di bere, si dovrebbe considerare lo sviluppo di zucchero o diabete insipido. Lo stadio latente del diabete è caratterizzato proprio da tali sintomi. La progressione della malattia porta a perdita di peso, debolezza. Altri segni di intossicazione sono anche osservati.

Quando un bambino inizia a scrivere spesso, non dovresti allarmarti se nessun altro sintomo viene aggiunto a questo fatto. Spesso la ragione sta nell'influenza di fattori esterni sui processi fisiologici. Avendo notato ulteriori segni della malattia, si dovrebbe immediatamente iniziare un esame con uno specialista per identificare la radice del problema, le sue cause e prevenire lo sviluppo di patologie.

Minzione frequente in un bambino: cerca la causa ed elimina

Il corpo del bambino nella sua struttura anatomica e funzionalità è significativamente diverso da un adulto. Ecco perché è impossibile trarre conclusioni affrettate sullo stato di salute del bambino basandosi sui propri sentimenti. Gli indicatori, che sono la norma per una persona adulta, sono già una patologia per un bambino.

I genitori attenti dovrebbero avvertire anche i cambiamenti non troppo evidenti, ad esempio la minzione frequente in un bambino. Questa sindrome è stata chiamata "pollakiuria", si manifesta spesso quando lo stato fisico o psicologico del bambino si deteriora, quindi è necessario analizzare la situazione e capirla.

Forse i motivi sono il caldo, l'uso eccessivo di bevande gassate, troppo dolci, che aumentano la sete invece di spegnerla, l'introduzione di anguria, cetrioli, meloni, mirtilli e mirtilli rossi nella dieta. Il monitoraggio dello stato del bambino e la conoscenza di alcune norme fisiologiche aiuteranno ad evitare l'ansia non necessaria.

Le cause dello sviluppo della pollakiuria nei bambini piccoli possono variare dallo stress banale all'insorgenza di un processo infiammatorio locale o di una comune malattia infettiva. Prima di andare in ospedale, devi osservare attentamente il comportamento del bambino, soprattutto se non è ancora in grado di esprimere i suoi sentimenti con le parole.

Qualsiasi informazione può essere importante: dolore possibile nel basso addome, urinazione regolare, quantità di liquido emesso, alterazione del colore, odore, concentrazione - tutte queste informazioni saranno necessarie quando si effettua una diagnosi, il medico si concentrerà sicuramente su di esse.

Standard di età

La frequenza della minzione nei bambini cambia gradualmente con l'età, questo è dovuto al fatto che in un neonato i reni non sono completamente sviluppati, la loro maturazione dura per diversi anni di vita.

Questo organo associato è responsabile di diverse funzioni importanti: mantenimento di un equilibrio ottimale di minerali e fluidi, eliminazione di prodotti metabolici, decomposizione di composti chimici (ad esempio farmaci) dal sistema circolatorio, formazione di glucosio durante i periodi di digiuno, stabilizzazione della pressione sanguigna.

A causa dei carichi costanti, della crescita attiva e dello sviluppo dei reni, il quadro clinico del lavoro congiunto di tutti gli organi e sistemi può essere facilmente disturbato anche da modifiche minori.

Di solito, la frequenza della minzione nei bambini varia entro i limiti specificati:

  • I primi 5-7 giorni di vita il bambino urinerà circa 4-5 volte al giorno.
  • Fino a metà anno, questi valori aumenteranno fino a 15-20 volte.
  • All'età di 6-12 mesi, la frequenza dello svuotamento della vescica inizierà a diminuire fino a 15 volte.
  • Da 1 a 3 anni - il tasso di minzione 10 volte al giorno.
  • Da 3 a 6 anni - 6-8 volte.
  • Dai 6 ai 9 anni - 5-6 volte.
  • Dai 9 anni in su - non più di 5-6 volte al giorno.

Piccole deviazioni dagli standard non dovrebbero essere motivo di preoccupazione. Se ieri tutto andava bene, e oggi il bambino è spesso in bagno, è necessario, prima di tutto, valutare obiettivamente le condizioni climatiche e la dieta. Forse la sete è causata dal caldo estivo, cibi salati o piccanti, un gran numero di frutti succosi e bacche consumati.

La minzione frequente nei bambini durante la notte può essere causata da una manifestazione di diabete insipido, lesione del midollo spinale e debolezza delle pareti della vescica. Se il numero di svuotamento giornaliero della vescica è aumentato, ma il processo è indolore, il bambino dorme bene la notte, la temperatura corporea è entro i limiti normali e non ci sono sintomi di accompagnamento, questo indica un aumento dell'eccitabilità nervosa.

Per confermare una possibile diagnosi, è necessario visitare il pediatra e passare l'urina per la ricerca. La pollakiuria da stress è meno pericolosa delle malattie infiammatorie del sistema urinario, non richiede sempre un trattamento medico, in alcuni casi è sufficiente mostrare più attenzione al bambino, circondare con amore e cura.

Possibili cause di minzione frequente

Secondo le statistiche, l'aumento della minzione nei bambini di età inferiore ai 5 anni raggiunge il 20%, che è associato a una lunga maturazione degli organi del sistema urinario. Ovviamente, la frequenza della minzione dipende dalla quantità di fluido consumato.

Più fluido entra nel corpo, più si spegne. Un'altra cosa è che i drastici cambiamenti nel regime abituale di bere possono essere causati da disturbi derivanti dal diabete e da alcune altre malattie.


Malattie del sistema urinario

Se il bambino non beve più del solito, ma spesso fa pipì, dovresti prestare attenzione alla quantità di urina. La minzione frequente e dolorosa nei bambini è un sicuro segno di problemi.

Se c'è poca urina, ma il bambino avverte disagio e un desiderio costante di svuotare la vescica, molto probabilmente questo è lo stadio iniziale di una delle malattie infiammatorie - cistite, pielonefrite, uretrite. In questi casi, la fuoriuscita incontrollata delle urine non è rara, specialmente quando la parete addominale è tesa (starnuti, tosse, risate), dolore nella regione lombare, debolezza generale, perdita di appetito, deterioramento della qualità del sonno.

Le gocce improvvise di temperatura del giorno non dovrebbero essere trascurate, specialmente se non si osservano più sintomi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla minzione frequente in un bambino accompagnata da pianto, rigurgito dopo aver mangiato, vomito, aumento delle feci o costipazione.

Un urgente bisogno di consultare un medico, in quanto trattamento di solito prescritto farmaci di un certo numero di uroseptics o antibiotici.

Malattie endocrine

Patologie del sistema endocrino sono spesso la causa di forme di diabete, zucchero e non-zucchero. Allo stesso tempo, il glucosio che è stato ingerito con il cibo, invece di essere assorbito, si accumula nel sangue.

I sintomi più frequenti sono la sete costante, l'aumento dell'appetito e la contemporanea perdita di peso. Le funzioni protettive e restitutive del corpo si indeboliscono, può portare a lesioni pustolose e infiammatorie della pelle (foruncolosi, follicolite), agli occhi (blefarite, congiuntivite).

La terapia insulinica è usata per trattare la malattia di base.

Malattie infettive

Se l'aumento della frequenza della minzione nei bambini va contro lo sfondo della comparsa di tosse, naso che cola, sonnolenza, questo indica una forma infettiva della malattia. Il trattamento è prescritto solo dopo aver preso una storia e dipende dalle manifestazioni cliniche della malattia.

nevrosi

In caso di condizioni nevrotiche e stressanti, non solo le norme quotidiane di escrezione urinaria possono essere violate, ma anche i disturbi notturni, fino all'enuresi. In questa condizione, il livello ematico di adrenalina aumenta in modo significativo, il che porta ad un aumento della quantità di fluido prodotto dall'organismo. L'urina viene escreta frequentemente, ma in poche parti, a causa dell'eccitabilità patologica della vescica. Maggiori informazioni su enuresis →

Se il bambino ha raggiunto l'età di 4 anni e improvvisamente non è in grado di controllare il processo, non ha il tempo di raggiungere il vaso, questo è un vivido sintomo di conflitto interno o di disturbi dello sviluppo mentale. Dopo aver risolto il problema, tutte le apparizioni spariranno. Per il trattamento della pollakiuria nevrotica, vengono utilizzati i preparati di uno spettro di azione sedativo, talvolta in combinazione con metodi alternativi.

sottoraffreddamento

Minzione frequente in un bambino può essere dovuta a ipotermia. C'è uno spasmo riflesso dei vasi renali, l'urina filtrante e il successivo processo di escrezione dal corpo viene accelerato. È sufficiente riscaldare il bambino in modo che tutte le funzioni tornino alla normalità immediatamente e si riprendano.

Assunzione di farmaci

L'uso di alcuni farmaci ha anche l'effetto di aumentare la minzione. Prima di tutto, questi sono diuretici, il cui compito principale è la rimozione del fluido in eccesso dagli organi interni.

In altri farmaci, l'effetto diuretico potrebbe non essere il principale, ma gli effetti collaterali, ad esempio, farmaci antiemetici o antiallergici. Prima di iniziare il trattamento, è necessario familiarizzare con le istruzioni per l'uso, prestando particolare attenzione a possibili controindicazioni ed effetti collaterali.

Diagnostica le possibili cause

Poiché la minzione frequente nei bambini può essere un segnale di vari disturbi, è necessario condurre una diagnosi approfondita. Il paziente dovrà essere assegnato ai test di laboratorio delle urine (analisi generale, coltura delle urine, raccolta della norma giornaliera), esami ecografici della vescica e dei reni, radiografie, citoscopia, nonché una serie di altre misure necessarie per stabilire la diagnosi.

Prima di tutto, dovrai contattare un pediatra che, se necessario, indirizza il paziente a un appuntamento con specialisti stretti, a seconda del tipo di malattia: urologo per lesioni della vescica, nefrologo per malattie renali, endocrinologo per il diabete, neurologo per patologie del midollo spinale e del cervello. Inoltre, gli specialisti lavoreranno in tandem, prescrivendo un trattamento complementare.

È impossibile diagnosticare in modo indipendente la malattia e prescrivere il trattamento corretto. Infezioni e malattie infiammatorie che non sono trattate in tempo possono portare in breve tempo ad una parziale distruzione dei tessuti dei reni e della vescica, dopo di che le loro funzioni non possono mai essere completamente ripristinate.

La diagnostica mediante ultrasuoni o radiografie può prontamente avvertire contro le anomalie congenite o acquisite, rivelerà la presenza di processi infiammatori interni, tumori sotto forma di tumori, sabbia, calcoli. Se il medico prescrive un trattamento ospedaliero, non trascurare le sue raccomandazioni. In ospedale, è più facile seguire le condizioni del paziente, per capire quanto sia efficace il trattamento prescritto, se necessario per integrarlo o cambiare completamente le tattiche.

prevenzione

Per prevenire la minzione frequente in un bambino e le sue possibili conseguenze è abbastanza semplice, hai solo bisogno di:

  • seguire le regole dell'igiene personale;
  • Non lasciare raffreddare il corpo: nuotare in acqua eccessivamente fredda, sedersi su terra umida o pietre fredde, cemento;
  • sottoporsi regolarmente ad un esame di routine presso il pediatra distrettuale;
  • mangiare bene

Sin dalla più tenera età, una corretta alimentazione e il rispetto del regime di assunzione di bevande svolgono un ruolo importante nella prevenzione dei disturbi della vescica. L'allattamento al seno a lungo termine riduce significativamente la probabilità di disbiosi e migliora l'immunità locale, e il livello di immunoglobulina A nelle urine aumenta, indicando un alto grado di protezione del sistema urinario dall'infezione.

Durante il periodo di crescita attiva del bambino, una dieta bilanciata ricca di vitamine e minerali benefici stimola attivamente e sostiene il sistema immunitario, contribuendo a proteggere l'organismo dalle influenze esterne di microbi e batteri nocivi.

Le cause della minzione frequente nei bambini possono essere diverse, quindi è impossibile capire senza l'aiuto di uno specialista qualificato. Solo il medico sa come raccogliere la storia, come prescrivere il trattamento in ogni singolo caso.

L'assunzione di farmaci (in particolare antibiotici) può temporaneamente "silenziare" i sintomi di disturbo, mentre la malattia continuerà a indebolire tranquillamente la salute del bambino.

Va ricordato che la minzione frequente può essere un terribile segno di una grave malattia. Non c'è bisogno di rischiare la salute del bambino, perché prima viene diagnosticata la malattia, più presto e più efficacemente sarà prescritto il trattamento, e il ritardo può essere troppo costoso.

Autore: Julia Prokofieva, dottore,
specificamente per Mama66.ru

Minzione frequente nei bambini: cause e trattamento

La minzione frequente in un bambino non indica necessariamente alcuna patologia, l'urina viene prodotta in quantità maggiori bevendo anguria, melone, pera, succo e un regime alimentare aumentato.

In alcuni casi, la minzione frequente può essere dovuta a processi patologici, che dovrebbero essere diagnosticati tempestivamente.

La quantità di minzione in un bambino dipende dall'età. Consideriamo più in dettaglio ciò che è normale e quali sono i segni delle malattie del tratto urogenitale nei bambini.

Quante volte al giorno il bambino deve urinare è normale

  • neonati nella prima settimana di vita - 4 - 5 volte al giorno;
  • bambino fino a sei mesi - 15 - 20 volte;
  • da 6 a 12 mesi - fino a 15 volte;
  • da 1 a 3 anni - 10 volte;
  • da 3 a 6 anni - 6 - 8 volte;
  • 9 anni e più - 5 - 6 volte.

Secondo le statistiche, 1/5 dei bambini sotto i 5 anni urina più spesso del normale.

Cause di minzione frequente in un bambino

Se non si considera l'aumento fisiologico della diuresi associata ad un aumento dell'assunzione di liquidi, l'ipotermia, le malattie per le quali questo sintomo si manifesta sono le seguenti:

  • assumere determinati farmaci che aumentano la diuresi (i diuretici sono spesso inclusi nel regime di trattamento da parte dei neurologi);
  • diabete mellito;
  • diabete insipido (sollecito notturno in bagno);
  • malattie infiammatorie degli organi urinari;
  • disturbi neurologici;
  • infezioni virali batteriche con febbre;
  • glomerulonefrite;
  • nefropatia dismetabolica;
  • sviluppo anormale degli organi del sistema urogenitale, accompagnato da una violazione del deflusso delle urine;
  • corpo estraneo nel tratto urinario;
  • invasioni elmintiche;
  • vulvovaginite (infiammazione della vulva e della vagina) in una ragazza e balanopostite (infiammazione della foglia interna del prepuzio) in un ragazzo.

A volte i bambini piccoli con un'infezione virale acuta sviluppano un processo infiammatorio nei genitali, che è associato ad un generale indebolimento del corpo sullo sfondo di una ridotta immunità.

Segni e sintomi che meritano attenzione se il bambino urina frequentemente

I genitori attenti noteranno segni di difficoltà nel bambino, che possono manifestarsi nel modo seguente:

  • ansia, disturbi del sonno, perdita di appetito;
  • la sete;
  • febbre;
  • gonfiore sul viso, tracce di calze di gomma sulle gambe;
  • cambiamenti nelle caratteristiche qualitative delle urine (torbidità, sedimenti, odore sgradevole, miscela di "sabbia" o sangue);
  • arrossamento della vulva della ragazza, aumento delle perdite vaginali;
  • arrossamento del glande della testa del pene in un ragazzo, placca purulenta, escrezioni dall'uretra di natura patologica.

Un bambino più grande parlerà del dolore nel basso addome o nella regione lombare e del dolore durante la minzione.

Alcuni bambini iniziano ad evitare il piatto e il processo di minzione è accompagnato da un pianto.

In ogni caso, quando vengono rilevati sintomi, è necessario raccogliere l'urina per l'analisi e consultare un pediatra per un consiglio. Aumento della temperatura fino a 38 -39 gradi C, brividi, letargia, apatia - un motivo per chiamare un'ambulanza.

Cosa fare se un bambino urina spesso senza dolore o dolore

Anche se non c'è dolore, la temperatura è normale e lo stato generale di salute non soffre, è necessario sottoporsi ad un esame, che include quanto segue:

Se non ci sono cambiamenti patologici, è possibile osservare lo stato in dinamica. Inoltre, potrebbe essere necessario consultare un neurologo.

Se il bambino urina spesso di notte, è necessario escludere il diabete insipido, i disturbi neurologici associati a paura, ansia, lesioni del midollo spinale.

Minzione frequente in piccole porzioni può essere sullo sfondo di aumentare l'adrenalina - un ormone dello stress. Questo è caratteristico dello stato di sovrastimolazione. Dopo la normalizzazione dello stato nervoso, il sintomo passa da solo.

Cambiamenti nell'analisi generale dell'urina in un bambino: cosa sono e cosa dicono

L'aumento di leucociti, proteine ​​nelle urine, presenza di batteri, globuli rossi è tipico della cistite, pielonefrite, uretrite. Se vi è arrossamento degli organi genitali esterni, la prima porzione di urina sarà alterata patologicamente. In questo caso, il bambino è escluso vulvovaginite (ragazze) e balanopostiti (ragazzi).

A volte a un bambino non è permesso di essere vaccinato, sospettando un'infezione delle vie urinarie a causa di "cattivi" test delle urine e un test di Nechyporenko. Per risolvere la situazione, è possibile esaminare lo striscio sulla microflora e sui leucociti prelevati dal vestibolo della vagina o dal glande. Dopo il trattamento locale e la normalizzazione delle procedure igieniche, i test delle urine tornano alla normalità.

L'aumento delle proteine ​​e l'aspetto del sangue in un bambino possono indicare formazione di pietra. Quando ti unisci pielonefrite secondaria, Leucociti e batteri appariranno nelle urine.

Per confermare la patologia, viene eseguita un'ecografia dei reni e della vescica, l'urografia escretoria. L'abilità funzionale dei reni viene chiarita con l'aiuto delle analisi dell'urea ematica e della creatinina e della scintigrafia dei reni radioisotopica.

Quando la batteriuria in un bambino, è indispensabile passare un'analisi delle urine per la flora e la sensibilità agli antibiotici.

Qui è importante identificare le cause di uronefrolitiasi o pielonefrite. Anomalie di sviluppo del tratto urinario superiore sono spesso diagnosticate, come il restringimento del segmento pelvico-ureterico, vasi renali accessori con una curva dell'uretere attraverso di essi, stenosi (contrazioni), valvole addizionali, reflussi e altre patologie.

Secondo le indicazioni, se si sospettano anomalie dello sviluppo dell'uretere terminale o della struttura della vescica, possono eseguire la cistoscopia. I cistoscopi pediatrici sono particolarmente adatti per i piccoli pazienti.

Presenza di cilindri, proteine, eritrociti nelle urine, con o senza edema, la febbre implica l'esclusione della diagnosi glomerulonefrite. In questo caso, il bambino viene ricoverato per l'esame e il trattamento nel reparto di nefrologia. Un nefrologo può diagnosticare un'ampia varietà di malattie renali associate a patologie genetiche, che registrano anche cambiamenti nelle urine di un bambino.

Inoltre, da escludere tubercolosi urinaria, in caso di infezioni ricorrenti del tratto urinario, l'esame da parte di uno specialista di phthiology è comprovato.

Perché il bambino urina spesso durante il giorno

Al di fuori di un processo infiammatorio infettivo confermato, la causa della minzione frequente in un bambino può essere stress emotivo.

Il bisogno di andare al bagno preoccupa ogni 15 - 20 minuti.

I medici chiamano questa condizione "pollakiuria" o la sindrome della minzione aumentata durante il giorno nei bambini.

I ragazzi sono più inclini a questo disturbo.

Grande importanza è attribuita al trauma psico-emotivo o ad eventi precedenti che hanno cambiato il solito stile di vita del bambino, ad esempio andare a scuola.

Ciò è dovuto alle caratteristiche del carattere del bambino, tra le quali annoverano ansia, sospettosità, pianto.

Un buon effetto è fornito dalle lezioni con uno psicologo, il modo corretto del giorno, camminare all'aria aperta, fare sport.

Complicazioni ed effetti della minzione frequente nei bambini

I processi infiammatori nel tratto urogenitale, il rifiuto di esame e il trattamento possono portare allo sviluppo di insufficienza renale cronica. È importante ricordare che prima si effettua la diagnosi e si esegue il trattamento, inclusa la correzione chirurgica, maggiori sono le possibilità di una vita piena in un piccolo paziente.

Minzione frequente in un bambino: trattamento

Il regime di trattamento corretto viene selezionato dal medico in ogni caso specifico singolarmente, a seconda delle ragioni e sulla base dell'esame effettuato. Considerata l'età del bambino e le comorbidità.

Nei processi infiammatori che non sono associati ad anomalie nello sviluppo delle vie urinarie, vengono prescritti farmaci antibatterici, tenendo conto della sensibilità al patogeno.

Gli antibiotici cefalosporinici e le penicilline protette sono più comunemente usati. Da uroseptikov in pratica pediatrica prescrivi acido pipemidinovuyu e nitroxoline (Palin, Pimidel, 5 - NOK).

Secondo le indicazioni eseguire un intervento chirurgico: aperto o endoscopico.

Indicazioni per il trattamento chirurgico: tutte le malattie del tratto urogenitale, che portano alla violazione del deflusso di urina:

  • Stenosi LMS;
  • anomalie dello sviluppo;
  • stenosi;
  • pietre di blocco ureterali, ecc.

I bambini con una tendenza alla formazione di sale devono essere dati a bere acqua pulita, oltre a latte, zuppe e composte. È anche necessario indagare sulla composizione del sale delle urine, è necessario per la corretta preparazione della dieta.

Come aiuto si usa la fitoterapia - trattamento con decotto di piante con proprietà antinfiammatorie e diuretiche. Le tasse di erbe sono migliori da acquistare in farmacia. Le seguenti piante che sono utili per il paziente urologico o nefrologico (non amaro) faranno:

Per un bambino di età superiore a un anno, è possibile acquistare un modulo già pronto, ad esempio, Canephron, Fitolysin.

Il succo di mirtillo sarà utile come antimicrobico e diuretico, a condizione che il bambino non abbia una tendenza alla diatesi.

Inoltre, con minzione frequente sullo sfondo del processo infiammatorio delle vie urinarie, è necessario escludere i piatti che migliorano le proprietà irritanti delle urine: speziato, acido, salato, carni affumicate, brodi ricchi.

Se la causa della minzione frequente nei bambini è vulvovaginite o balanopostite, iniziare con il trattamento locale. Utilizzare i vassoi con un decotto di calendula, salvia, camomilla o con una soluzione rosa debole di permanganato di potassio.

L'irrigazione può essere fatta con clorexidina liquida o diossidina.

Quando i mughetti nei bambini (infezione fungina) facilitano bene la condizione delle lozioni di soda. Se la misura non ha portato a risultati positivi, il pediatra selezionerà l'agente antifungino appropriato.

Lo zucchero e il diabete insipido sono trattati da un endocrinologo.

Se la causa della minzione frequente è causata da problemi neurologici, il neurologo si occupa del bambino. Inoltre, vengono utilizzati farmaci che migliorano l'apporto di sangue al cervello, sedativi e multivitaminici.

Con glomerulonefrite acuta, il trattamento viene eseguito in un ospedale, lo schema viene selezionato in base alla forma della malattia.

Mishina Victoria, urologa, revisore medico

5,915 visualizzazioni totali, 3 visualizzazioni oggi

Il tuo bambino: le funzioni fisiologiche sono normali?

Minzione e seggiolone

In ogni momento, i dottori secondo la natura e la frequenza della minzione e delle feci in un bambino sono stati giudicati in base allo stato di salute. E ogni giovane madre è preoccupata per una domanda ragionevole: quanto spesso dovrebbe un bambino sano soddisfare i suoi "bisogni naturali"? Anche il contenuto di un pannolino per bambini pone molte domande: quale può essere il volume, il colore e la consistenza delle feci? In effetti, ciò che è considerato normale?

Minzione del bambino

Considera alcune delle caratteristiche anatomiche e fisiologiche del bambino. Gli ureteri nei bambini hanno molte curve dappertutto, il volume della vescica è piccolo - circa 50 ml in un neonato a termine, e entro l'anno aumenta a 120-150 ml. Nelle ragazze, l'uretra (uretra) è più corta e più larga rispetto ai maschi, il che causa una maggiore incidenza di infezioni del sistema urinario, poiché l'infezione "ascendente" penetra facilmente fino alla vescica e più in alto negli ureteri.

Il primo giorno di vita, il neonato urina raramente - 1-2 volte, il secondo giorno - 3-4 volte, e entro la fine della prima settimana di vita, la frequenza di minzione raggiunge 10-15 volte al giorno. È molto importante l'ora della prima minzione, il numero e il volume della minzione nel primo o nel secondo giorno di vita del bambino. Ad esempio, la mancanza di minzione il primo giorno o la minzione scarsa e rara in un neonato da 2-3 giorni può indicare malformazioni congenite dei reni e del sistema urinario, che richiedono un esame aggiuntivo.

Quando si usano pannolini usa e getta, è impossibile capire quando il bambino ha urinato per la prima volta, se urina del tutto o il volume di urina. Pertanto, nei primi 4-5 giorni di vita, è consigliabile utilizzare solo pannolini (o pannolini usa e getta) in modo che il neonatologo venga informato sullo stato di salute del bambino.

Con una nutrizione sufficiente per un bambino (sia allattato al seno che nutrito artificialmente), la quantità massima di minzione si nota fino alla fine del primo mese di vita, fino a 20-25 volte al giorno. Ciò è dovuto al piccolo volume della vescica e alla necessità del suo frequente svuotamento. Fino a 1 anno, la frequenza della minzione in un bambino può essere fino a 10-15 volte al giorno.

Chiedere assistenza medica immediata se il bambino ha:

Solo un medico dopo esami di laboratorio e strumentali può escludere qualsiasi malattia. Una lieve ansia (o flinching) prima di urinare può essere una variante normale - questo è il modo in cui il bambino risponde al riempimento della vescica. Un costante grido o ansia, come reazione alle difficoltà a urinare, può essere dovuto a vari motivi. Queste sono stenosi congenite dell'uretra, sviluppo anormale degli organi del sistema urinario, infezione del tratto urinario; nei ragazzi, fimosi (restringimento dell'orifizio del prepuzio), parafimosi (pizzicare la testa con il prepuzio), balanopostite (infiammazione della testa del pene e del prepuzio), ecc. Pertanto, i genitori possono sospettare qualsiasi malattia all'inizio. Sii attento al tuo bambino!

Defecazione al bambino

Il primo giorno di vita, in un bambino sano ea tempo pieno, la caloria originale viene escreta: il meconio, un'oliva scura, quasi nera densa, inodore, consistenza catramosa che si è accumulata nell'intestino del bambino durante il periodo prenatale. Il meconio consiste nel liquido amniotico ingerito, nelle cellule desquamate della mucosa intestinale, nel pigmento e in altri componenti. A volte il meconio inizia a partire già nella sala parto, subito dopo la nascita.

Entro 1-2 giorni, una quantità significativa di meconio viene emessa con frequenza delle feci 3-4 volte al giorno. L'assenza di meconio nel primo giorno o il ritardo nello scarico (per 2-3 giorni) può indicare un'ostruzione intestinale congenita, che richiede un esame aggiuntivo.

Dopo che l'intero volume di meconio è passato, il bambino non può avere uno sgabello per 1-2 giorni fino a quando la madre ha abbastanza latte. Se il bambino è allattato al seno, mentre non è preoccupato, non ha un addome dilatato, nessun rigurgito abbondante e gas intestinali, quindi un tale ritardo nella sedia è ammissibile. Infatti, nei primi giorni, il bambino mangia il colostro, che è quasi completamente assorbito.

Di solito, dopo il rilascio di meconio, appare una "sedia di transizione" - questa è una composizione eterogenea, instabile, con una mescolanza di verde e grumi bianchi, una sedia con una frequenza fino a 6-8 volte al giorno. La presenza di una tale sedia a causa del fatto che l'intestino sterile del bambino inizia ad essere popolato da una varietà di microrganismi, soprattutto nella prima settimana di vita. Nel caso delle briciole che allattano nell'intestino, i bifidobatteri predominano, mentre in un bambino artificiale i microrganismi possono essere molto diversi. La sedia "transizionale" dura fino a 7-10 giorni di vita e la sua frequenza diminuisce gradualmente fino a 2-3 volte al giorno.

Dopo 10 giorni di vita, quando la madre ha abbastanza latte, il bambino ha una sedia "matura", che persiste fino all'introduzione di alimenti complementari. Tale sgabello ha una consistenza pastosa, un colore giallastro e un odore di latte acido e indica una buona digestione del latte materno. La maggior parte dei bambini svuota l'intestino tutte le volte che mangia, cioè la frequenza delle feci può variare da 8 a 10 volte al giorno. Ma il numero di movimenti intestinali 3-4 volte al giorno è anche la norma, se la mollica sembra abbastanza sana.

Succede anche quando il latte materno è così bene e completamente digerito e assorbito che nulla rimane nell'intestino e il bambino ha una feci una volta ogni 3-4 giorni. Questa condizione può essere considerata la norma solo quando il bambino è completamente allattato al seno, si sente bene, non ha coliche intestinali e dolori intestinali e lo stomaco non è gonfio.

Un bambino artificiale può avere una consistenza spessa e gonfia e un colore marrone o marrone scuro con una frequenza di 1-3 volte al giorno. Un bambino del genere dovrebbe svuotare l'intestino almeno una volta al giorno, tutto il resto è considerato stitichezza.

Dopo l'introduzione dell'alimentazione complementare, la frequenza delle feci, di regola, non supera 1-2 volte al giorno, sia negli artificiali che nei bambini allattati al seno.

In generale, la frequenza delle feci nel suo insieme è molto individuale e dipende da molti fattori: la salute del bambino, il tipo di alimentazione, la dieta della madre che allatta, il regime alimentare del bambino, la natura e il volume dell'alimentazione, ecc. Nella maggior parte dei casi, cambiando la dieta della madre che allatta, è possibile cambiare la frequenza e la natura delle feci nel bambino, per eliminare la tendenza alla stitichezza.

Devi vedere un dottore se il tuo bambino ha:

Stitichezza durante l'allattamento

Puoi parlare di stitichezza in un bambino quando non ci sono feci per più di un giorno (escluso lo stato di completo assorbimento del latte materno) e quando il bambino non può svuotare l'intestino da solo.

Nel primo caso, di norma, la causa della stitichezza è la dieta sbagliata della madre. Per migliorare la funzione intestinale del bambino, è possibile aggiungere prugne, albicocche secche, barbabietole bollite e latticini alla dieta della madre. Se il bambino ha più di 6 mesi, come cibo complementare, offrigli una purea di prugne e una purea di verdure a base di zucchine, broccoli, cavolfiori e cavolini di Bruxelles.

Quando un bambino non può svuotare il suo intestino e lo scarico di gas è difficile, e le feci possono essere liquide, ma rare (1 ogni 3-4 giorni), soffre di coliche molto dolorose, la causa di tale stitichezza è la mancanza di lattasi. Il trattamento dovrebbe essere diretto alla correzione di questa condizione, così come la cosiddetta lesione perinatale del sistema nervoso centrale (spesso l'unica ragione), in conseguenza del quale il tono non solo dei muscoli scheletrici, ma anche degli sfinteri cambia - c'è uno spasmo dell'analogifera. "Fai amicizia" con un neurologo - il trattamento prescritto da questo specialista per la normalizzazione del tono muscolare migliorerà il funzionamento degli sfinteri e, nel tempo, la stitichezza verrà eliminata. L'uso di farmaci lassativi nei bambini è controindicato e la correzione della dieta di una madre che allatta in questo caso non dà l'effetto desiderato.

Fino a quando il regolare svuotamento dell'intestino è stato stabilito, il bambino può essere aiutato stimolando delicatamente l'ano: inserire il tubo di sfiato nell'ano, spalmando la punta con olio vegetale - non solo i gas ma anche le feci andranno via.

Stitichezza con alimentazione artificiale

I mix artificiali sono più difficili da digerire per i bambini rispetto al latte materno e sono più comuni per la stitichezza. Si consiglia di selezionare la miscela solo in combinazione con un pediatra, osservando il bambino. È possibile sostituire un terzo del volume giornaliero di cibo con una miscela di latte acido o usare farmaci (candele, microcleati o compresse) solo su prescrizione del medico. Trattare la costipazione te stesso è irto di conseguenze molto gravi!

Quindi, in base alla natura della defecazione e della minzione, il bambino può dire molto sulla sua salute. La cosa principale è monitorare attentamente le funzioni fisiologiche del tuo bambino, e questo è del tutto possibile per i genitori amorevoli, quindi tutti i problemi sono risolti molto più facilmente.

Autore: T. Karikh, pediatra del Centro medico centrale.

Cause di minzione frequente nei bambini

La mancanza di esperienza nella cura dei bambini solleva domande per mamme e papà. Di solito, le situazioni associate all'assistenza quotidiana sono preoccupanti: quanti neonati vanno in bagno, anche di notte, quale dovrebbe essere la sedia, quante volte al giorno, perché fa spesso la cacca. Spesso, il bambino piscia molto, il che causa ansia. Lo svuotamento della vescica e dell'intestino indica il lavoro del corpo, la presenza o l'assenza di patologie.

Quando preoccuparsi

Spesso si chiede ai pediatri: perché il bambino si sente bene, ma spesso fa pipì e cacca anche di notte? Quando hai bisogno di preoccuparti e chiedere aiuto. Minzione frequente non è un motivo per consultare uno specialista. Devi preoccuparti quando compaiono altri sintomi:

  • eccessivo aumento della frequenza delle visite al bagno;
  • il dolore;
  • cambiare il colore delle urine;
  • aumento della temperatura;
  • cambiare lo stato emotivo.

Standard di età

I neonati sono caratterizzati da minzione frequente. Ciò è dovuto a diversi fattori. Il fatto che ci sia molto per una persona adulta è normale per un bambino. La frequenza della minzione varia in base all'età, che è abbastanza normale. Gli indicatori di questo criterio sono i seguenti:

  • dalla nascita a sei mesi - da 20 a 25 volte;
  • da sei mesi a un anno - da 12 a 15 volte;
  • da anni a 2,5 anni - da 10 a 12 volte;
  • da 2,5 a 3 anni - fino a 10 volte;
  • da 3 a 7 anni - fino a 8 volte;
  • più di 7 anni - da 4 a 5 volte.

Cause di aumento della minzione

I fattori per i quali la frequenza della minzione è cambiata sono diversi. Tra questi ci sono:

  1. situazione stressante (cambiamento di situazione, litigio all'interno della famiglia);
  2. l'ipotermia, per esempio, i bambini si bloccavano durante una passeggiata;
  3. malattie infettive del sistema urinario;
  4. infiammazione degli organi genitali esterni;
  5. cambio d'alimentazione;
  6. attaccamento attivo al seno, anche di notte (durante l'allattamento, il bambino fa la pipì tanto quanto spesso si applica al seno);
  7. bere attivo giorno e notte;
  8. caratteristiche fisiologiche del corpo, quando la mollica spesso fa pipì e cacca a causa delle caratteristiche anatomiche del corpo;
  9. diabete mellito;
  10. patologia anatomica del sistema urinario;
  11. sinechie che si presentano nelle ragazze (presenza di aderenze);
  12. abitudini alimentari, se alla vigilia del bambino mangiavano frutti diuretici o bacche (questi includono anguria, melone, mirtilli rossi).

Determinare con precisione il motivo per cui il bambino inizia a bagnare i pannolini più spesso, un pediatra o un urologo aiuterà. Il medico farà la diagnosi corretta in presenza della malattia. Non impegnarsi in auto-diagnosi e affidare la salute delle briciole a un professionista.

Cosa fare

Scoprendo che il bambino più spesso fa pipì, puoi condurre un test. Se il bambino è un bambino, controlla la frequenza della minzione giorno e notte. Tale screening domestico è chiamato test del pannolino bagnato. A un'età più avanzata, viene misurato il volume giornaliero di urina. Questo può essere fatto in modo indipendente. Questo indicatore è diverso per le diverse età.

  • dalla nascita a sei mesi - da 300 a 500 ml;
  • da sei mesi a un anno - da 300 a 600 ml;
  • da uno a tre anni - da 760 a 820 ml.

Conoscendo gli indicatori approssimativi della norma e confrontandoli con gli indicatori del loro bambino, i genitori possono determinare la presenza o l'assenza di problemi. Se la quantità di urina escreta è più o meno di quanto il bambino beve al giorno, dovresti pensarci. In ogni caso, è possibile consultare un pediatra.

Il medico prescriverà l'esame appropriato: esami (generali e batteriologici), ecografia, esami radiografici. Tutto dipende dai reclami dei genitori e dai sintomi specifici.

Consigli utili

L'eccitazione di ogni genitore sul motivo per cui il suo bambino spesso fa pipì e cacca è comprensibile. Conoscere alcune delle caratteristiche aiuterà a dissipare l'ansia non necessaria. A causa dell'età, un neonato non può controllare la sua minzione. Nella maggior parte dei casi, un bambino di un anno può tollerare, almeno occasionalmente. Molte persone a questa età non scrivono di notte. Tutto dipende dalle caratteristiche individuali, dal tempo della scuola, dalla pazienza della madre.

Durante l'allattamento al seno, anche il bambino spesso fa pipì e cacca. Ciò è dovuto alle peculiarità dell'assimilazione del latte materno rispetto alla miscela.

Di grande importanza sono i conflitti in famiglia. Un bambino che allatta sente molto profondamente le emozioni negative emanate dai genitori. Spesso, il ripristino delle buone relazioni tra mamma e papà ha un effetto positivo sullo stato emotivo delle briciole, e la frequenza della minzione ritorna normale. Questo dovrebbe essere ricordato quando il bambino è esclusivamente sul latte di mia madre. Dopotutto, le madri con shock nervoso influenzeranno sicuramente lo stato psicologico del bambino.

Se la mollica iniziava ad andare in bagno più spesso, è necessario seguire il colore dell'urina. Traccia il sangue o il colore è diventato più saturo, si dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico.

Se c'è dolore durante la minzione o la febbre, non dovrebbero esserci pensieri su come consultare un medico o meno. È meglio chiamare un'ambulanza. Di solito, l'analisi batteriologica viene eseguita in una situazione simile, che consente di rilevare la presenza di una malattia infettiva. Pertanto, pensando a perché il bambino ha iniziato a scrivere più spesso, è necessario:

  1. Seguire il regime di bere, anche di notte;
  2. Escludere lo sviluppo di malattie;
  3. Ricorda che il bambino ha mangiato il giorno prima;
  4. Elimina situazioni stressanti;
  5. Cambia il menu del Ciad.

Se i genitori cominciavano ad essere disturbati dalla domanda sul perché il bambino piscia e cacca più spesso del solito, devi prima smettere di preoccuparti oltre misura. Forse la ragione sta in superficie. L'ansia eccessiva rende difficile notare i fenomeni elementari. Il bambino, sentendo l'eccitazione dei genitori, subisce inconsciamente lo stress.

In ogni caso, puoi condurre un test a casa. Se gli indicatori non sono corretti, un medico verrà in soccorso, che prescriverà studi più accurati. Il rispetto di tutte le raccomandazioni dell'urologo o del pediatra contribuirà a far crescere il bambino sano e allegro.