Decifrare i risultati dell'analisi delle urine negli adulti: tabella

Analisi delle urine - uno studio di laboratorio completo, che rivela una serie di caratteristiche fisiche e chimiche della sostanza, sulla base di essa è possibile effettuare una serie di diagnosi.

A causa della sua facilità di implementazione e di un elevato contenuto informativo, questa analisi è parte integrante di qualsiasi studio. Sulla base dei dati ottenuti, il medico fa una diagnosi e, se necessario, prescrive una direzione per ulteriori ricerche e assegna visite agli specialisti appropriati.

L'oggetto della revisione di questo articolo decifrerà i risultati dell'analisi generale dell'urina negli adulti sotto forma di tabella, nonché gli indicatori della norma.

Quali sono gli indicatori per la decodifica?

Decifrare l'analisi delle urine totale comporta la descrizione delle urine sui seguenti indicatori:

  • trasparenza;
  • colore;
  • peso specifico e indice di acidità.

Quindi, la presenza di sostanze specifiche nelle urine, come ad esempio:

  • proteine;
  • il glucosio;
  • pigmenti biliari;
  • corpi chetonici;
  • l'emoglobina;
  • sostanze inorganiche;
  • cellule del sangue (leucociti, eritrociti, ecc.), così come le cellule trovate nel tratto urogenitale (l'epitelio e i suoi derivati ​​sono cilindri).

Questa procedura è assegnata in caso di:

  • uno studio ausiliario del lavoro del sistema urinario (l'analisi delle urine può anche essere prescritta per patologie associate ad altri organi);
  • monitorare lo sviluppo delle malattie e verificare la qualità del loro trattamento;
  • diagnostica delle patologie del sistema urinario;
  • esame preventivo

Utilizzando l'analisi, è possibile diagnosticare una varietà di malattie renali, problemi con la ghiandola prostatica, malattie della vescica, tumori, pielonefrite, così come un certo numero di condizioni patologiche nelle prime fasi quando non ci sono manifestazioni cliniche in quanto tali.

Come raccogliere e superare correttamente un'analisi delle urine completa?

Prima di raccogliere l'urina, è necessario fare un'attenta toilette degli organi urinari, per prevenire l'ingresso di sostanze inquinanti liquide di terze parti. È necessario raccogliere l'urina in contenitori sterili, i cosiddetti contenitori per il saggio biologico.

12 ore prima che la sostanza sia raccolta, è necessario rifiutarsi di assumere farmaci che possono modificare i parametri fisico-chimici delle urine. L'analisi stessa deve essere effettuata entro e non oltre due ore dal campionamento.

Per eseguire un'analisi generale delle urine, è necessario raccogliere il liquido del mattino, che si è accumulato fisiologicamente durante la notte. Questo materiale è considerato ottimale e i risultati della sua ricerca sono affidabili.

Norma e interpretazione dei risultati: tabella

La tabella mostra gli indicatori dell'analisi generale di urina in adulti normali, alla presenza di qualsiasi deviazione è necessario effettuare la trascrizione.

  • Colore: varie tonalità di giallo;
  • La trasparenza è trasparente;
  • Odore: morbido, non specifico;
  • La reazione o pH è acido, pH inferiore a 7;
  • Peso specifico (densità relativa) - entro 1,012 g / l - 1,022 g / l
  • Urobilinogeno - 5-10 mg / l;
  • Proteine ​​- assente;
  • Glucosio - è assente;
  • Corpi chetonici - assenti;
  • La bilirubina è assente;
  • Cilindri (microscopia) - assenti;
  • L'emoglobina è assente;
  • Sali (microscopia) - assenti;
  • I batteri sono assenti;
  • I funghi sono assenti;
  • I parassiti sono assenti;
  • Eritrociti (microscopia) - 0-3 nel campo visivo per le donne; 0-1 nel campo visivo per gli uomini;
  • Leucociti (microscopia) - 0-6 nel campo visivo per le donne; 0-3 in vista per gli uomini;
  • Cellule epiteliali (microscopia) - 0-10 nel campo visivo.

L'analisi delle urine è attualmente eseguita abbastanza rapidamente, nonostante il gran numero di indicatori e criteri. Le proprietà e la composizione dell'urina possono variare ampiamente a seconda delle condizioni dei reni e dell'organismo nel suo complesso, pertanto, ha un grande valore diagnostico.

Maggiori informazioni sulla decodifica dei risultati dell'analisi generale dell'urina negli adulti possono essere leggermente inferiori.

Colore delle urine

Il colore dell'urina dipende dalla quantità di liquido assunto e dalla capacità di concentrazione dei reni. Lo scarico prolungato di urina chiara, incolore o acquosa è caratteristico di

  • non zucchero e diabete;
  • insufficienza renale cronica.

L'urina colorata intensivamente è escreta in caso di grossa perdita di liquido extrarenale (durante la febbre, la diarrea). Il colore rosa-rosso o rosso-marrone dovuto alla mescolanza di sangue "fresco" si verifica quando:

L'escrezione urinaria del tipo "meat slop" è tipica per i pazienti con glomerulonefrite acuta. Il colore rosso scuro dell'urina appare durante la massiccia emolisi degli eritrociti. Con ittero, l'urina acquisisce un colore marrone o verde-bruno ("colore della birra"). Il colore nero dell'urina è caratteristico di alcaptonuria, melanosarcoma, melanoma. L'urina bianca lattiginosa appare durante la lipiduria.

trasparenza

Anche criterio molto importante nella diagnosi. Normalmente, dovrebbe essere trasparente. Questa proprietà viene mantenuta per le prime ore dopo aver raccolto l'analisi.

Cause di torbidità delle urine:

  • inclusione dei globuli rossi nella urolitiasi, nella glomerulonefrite e nella cistite.
  • Un gran numero di globuli bianchi nelle malattie infiammatorie.
  • la presenza di batteri.
  • alto contenuto proteico nelle urine.
  • alto contenuto di cellule epiteliali.
  • sale nelle urine in grandi quantità.

È consentita una leggera torbidità dovuta alle cellule epiteliali e una piccola quantità di muco. Di solito, l'urina ha un odore specifico di contrasto. La maggior parte della gente lo conosce bene. In alcune malattie può anche cambiare. Nelle malattie infettive della vescica potrebbe esserci un forte odore di ammoniaca e persino marciume. Nel diabete, l'urina puzza di mele marce.

Reazione di urina (acidità, pH)

La solita reazione dell'urina è debolmente acida, sono consentite fluttuazioni del pH urinario tra 4,8 e 7,5.

  • Il pH aumenta con alcune infezioni del sistema urinario, insufficienza renale cronica, vomito prolungato, iperfunzione paratiroidea, iperkaliemia.
  • Abbassare il pH può verificarsi con tubercolosi, diabete, disidratazione, ipopotassiemia e febbre.

Densità specifica

Questo indicatore normalmente ha un range abbastanza ampio: da 1.012 a 1.025. Il peso specifico è determinato dalla quantità di sostanze disciolte nelle urine: sali, acido urico, urea, creatinina.

Un aumento della densità relativa superiore a 1026 è chiamato iperstenuria. Questa condizione è osservata quando:

  • aumento dell'edema;
  • sindrome nefrosica;
  • diabete;
  • toxicosis di donne incinte;
  • introduzione di sostanze radiopache.

Una diminuzione di HC o hypostenuria (meno di 1018) viene rilevata quando:

  • danno acuto ai tubuli del rene;
  • diabete insipido;
  • insufficienza renale cronica;
  • aumento maligno della pressione sanguigna
  • prendendo alcuni diuretici
  • bere pesantemente

Il valore della densità specifica riflette la capacità dei reni umani di concentrarsi e diluire.

proteina

In una persona sana, la concentrazione di proteine ​​non deve superare 0,033 g / litro. Se questo indicatore viene superato, allora possiamo parlare di sindrome nefrosica, presenza di infiammazione e molte altre patologie.

Tra le malattie che causano un aumento della concentrazione di proteine ​​nelle urine sono:

  • raffreddori,
  • malattie del tratto urinario,
  • malattia renale.

Malattie infiammatorie del sistema genito-urinario:

In tutti questi casi, la concentrazione proteica sale a 1 g / litro.

Inoltre, la causa dell'aumentata concentrazione di proteine ​​è l'ipotermia, un intenso sforzo fisico. Se le proteine ​​si trovano nelle urine di una donna incinta, è probabile che lei abbia una nefropatia. Vedi più in dettaglio: perché le proteine ​​sono aumentate nelle urine.

Glucosio (zucchero)

In uno stato normale, il glucosio non deve essere rilevato, ma il suo contenuto in una concentrazione non superiore a 0,8 mmol per litro è ammissibile e non indica deviazioni.

Decifrare un test delle urine in latino con una grande quantità di glucosio può indicare:

  • pancreatite;
  • La sindrome di Cushing;
  • la gravidanza;
  • abuso di cibo dolce.

Tuttavia, la causa più comune di overdose di zucchero urinario è il diabete. Per confermare questa diagnosi, oltre all'analisi delle urine, viene solitamente prescritto un emocromo completo.

Corpi chetonici

Questi sono acetone, acido acetoacetico e acido idrossibutirrico. La ragione per la presenza di corpi chetonici nelle urine è una violazione dei processi metabolici nel corpo. Questa condizione può essere osservata nelle patologie di vari sistemi.

Cause dei corpi chetonici nelle urine:

  • diabete mellito;
  • intossicazione da alcool;
  • pancreatite acuta;
  • dopo gli infortuni che colpiscono il sistema nervoso centrale;
  • vomito acetemico nei bambini;
  • digiuno prolungato;
  • la prevalenza nella dieta di proteine ​​e cibi grassi;
  • aumento dei livelli di ormone tiroideo (tireotossicosi);
  • Malattia di Itsenko Cushing.

epitelio

Le cellule epiteliali si trovano sempre nell'analisi. Arrivano, esfolianti dalla mucosa delle vie urinarie. A seconda dell'origine, l'epitelio transitorio vtc (vescica), piatto (tratto urinario inferiore) e renale (rene) sono isolati. Un aumento delle cellule epiteliali nel sedimento urinario parla di malattie infiammatorie e avvelenamento con sali di metalli pesanti. Vedi più in dettaglio: perché l'epitelio è aumentato nelle urine.

cilindri

Il cilindro è una proteina che coagula nel lume dei tubuli renali e include qualsiasi contenuto del lume tubulo. Nelle urine di una persona sana, è possibile rilevare singoli cilindri nel campo visivo al giorno. Normalmente, non vi è alcun cilindro nell'analisi generale delle urine. L'aspetto dei cilindri (cylindruria) è un sintomo di danno renale. Il tipo di cilindri (ialino, granulare, pigmentato, epiteliale, ecc.) Non ha un valore diagnostico speciale.

I cilindri (cylindruria) compaiono nell'analisi generale delle urine per: un'ampia varietà di malattie renali; epatite infettiva; scarlattina; lupus eritematoso sistemico; osteomielite. Vedi più in dettaglio: perché i cilindri sono sollevati nelle urine.

emoglobina

L'emoglobina nelle urine normali è assente. Un risultato positivo del test riflette la presenza di emoglobina libera o mioglobina nelle urine. Questo è il risultato di emolisi intravascolare, intrarenale, urinaria di eritrociti con rilascio di emoglobina, o danno e necrosi muscolare, accompagnata da aumento dei livelli di mioglobina nel plasma.

La presenza di mioglobina nelle urine:

  • danno muscolare;
  • pesante sforzo fisico, incluso allenamento sportivo;
  • infarto miocardico;
  • miopatie progressive;
  • rabdomiolisi.

Presenza di emoglobina nelle urine:

  • grave anemia emolitica;
  • avvelenamento grave, ad esempio, sulfonamidi, fenolo, anilina. funghi velenosi;
  • sepsi;
  • ustioni.

È piuttosto difficile distinguere l'emoglobinuria dalla mioglobinuria, talvolta la mioglobinuria viene confusa con l'emoglobinuria.

bilirubina

Normalmente, la bilirubina deve essere escreta nella composizione della bile nel lume intestinale. Tuttavia, in alcuni casi vi è un forte aumento del livello di bilirubina nel sangue, in questo caso, la funzione di rimuovere questa materia organica dal corpo prende parzialmente il sopravvento sui reni.

Cause della bilirubina nelle urine:

  • l'epatite;
  • cirrosi epatica;
  • insufficienza epatica;
  • malattia da calcoli biliari;
  • malattia di von Willebrand;
  • distruzione massiva di globuli rossi (malaria, emolisi tossica, malattia emolitica, anemia falciforme).

Globuli rossi

Gli eritrociti nell'analisi delle urine di persone sane dovrebbero essere assenti. Il numero massimo consentito di globuli rossi rilevati in diversi campi di vista. L'aspetto nelle urine degli eritrociti può essere di natura sia patologica che fisiologica.

Le ragioni fisiologiche sono l'assunzione di alcuni farmaci, di lunga durata, di lunghe camminate e di esercizio eccessivo. Con l'esclusione delle cause fisiologiche, i fattori patologici sono un segnale inquietante della malattia degli organi interni. Vedi di più: cosa dicono dei globuli rossi nelle urine.

Globuli bianchi

Nelle urine di una persona sana, sono contenuti in una piccola quantità. Un aumento del numero di leucociti nelle urine (leucocituria) indica processi infiammatori nei reni (pielonefrite) o delle vie urinarie (cistite, uretrite).

Possibile leucocituria sterile cosiddetta. Questa è la presenza di leucociti nelle urine in assenza di batteriuria e disuria (con esacerbazione della glomerulonefrite cronica, inquinamento durante la raccolta delle urine, condizione dopo il trattamento con antibiotici, tumore alla vescica, tubercolosi dei reni, nefrite interstiziale analgesica).

Cause di leucocituria: glomerulonefrite acuta e cronica, pielonefrite; cistite, uretrite, prostatite, calcoli nell'uretere; nefrite tubulointerstiziale; lupus eritematoso sistemico. Vedi di più: cosa fanno leucociti nelle urine.

batteri

L'urina nella vescica e nei reni è normalmente sterile. Nel processo di minzione, è disseminato dai microbi (fino a 10.000 in un ml), penetrando dall'uretra. Con le infezioni del tratto urinario, il numero di batteri nelle urine aumenta drammaticamente. Vedi di più: cosa fa la presenza di batteri nelle urine.

Funghi urinari

I funghi candida spesso entrano nella vescica dalla vagina. Quando vengono rilevati, viene prescritto un trattamento antifungino.

limo

Il muco normale non dovrebbe essere nelle urine. La sua presenza indica un processo infiammatorio acuto o cronico del sistema urogenitale.

Sali di urina

L'aspetto nelle urine di sali (fosfaturia, ossalaturia) è un segno di avitaminosi, disturbi metabolici, anemia, la prevalenza nella dieta di un certo elenco di alimenti (ad esempio carne). Vedi di più: cosa fa l'aumento di sale nelle urine.

Alla fine vorrei aggiungere che l'analisi delle urine generale è un importante indicatore diagnostico. Una persona può prestare attenzione indipendentemente al cambio di urina e consultare un medico. Si consiglia alle persone sane di fare questo test almeno una volta all'anno. Va anche ricordato che un singolo risultato non è un indicatore di patologia. È molto importante superare i test in dinamica al fine di trarre una conclusione definitiva sulla presenza della malattia.

Test di decifrazione: il tasso di leucociti nelle urine delle donne e le possibili cause di deviazioni

L'analisi delle urine è uno degli studi più comuni nella diagnosi di laboratorio.

Insieme al KLA, che viene effettuato sempre più con l'aiuto di sistemi automatizzati, vari test e test provocatori vengono utilizzati dai medici.

L'esame del sedimento urinario rivela cambiamenti nel sistema urinario. Molte malattie renali sono accompagnate da leucocituria. Il tasso di leucociti nelle urine di donne e bambini differisce da quello degli uomini, ma l'eccesso di questi valori è spesso associato allo stesso tipo di processi patologici.

Come calcolare?

Per determinare il numero di elementi cellulari, viene utilizzata la microscopia del sedimento di urina depositato su una camera di Goryaev con un volume di 0,9 μl o una rete di Fuchs-Rosenthal contenente 3,2 μl.

Il ricercatore prende una certa quantità di un substrato biologico, lo centrifuga, rimuove il supernatante e gocciola il materiale risultante sulla superficie di un dispositivo speciale.

Effettua prima un'ispezione del nuovo farmaco, quindi conta con precisione il numero di specifici elementi cellulari. Il modo più semplice per determinare le leucociti chiare è valutare l'analisi delle urine totale (OAM). L'assistente di laboratorio esamina il sedimento al microscopio e, quando rileva i leucociti, indica la quantità rilevata (dalle unità nel campo visivo alla piuria massiva).

Ci sono test rapidi, analizzatori di urina auto- e semi-automatizzati, che semplificano la conduzione dello studio. I metodi classici di diagnosi di laboratorio di malattie del tratto urinario sono considerati campioni secondo Nechiporenko, Amburzhe, Kakovsky-Addis.

Gli studi sono effettuati, se necessario:

  • escludere / confermare il processo infiammatorio del sistema urinario in assenza di elevati livelli di leucociti nell'analisi clinica delle urine;
  • confrontare la proporzione di leucociti ed ematuria;
  • monitoraggio dinamico della patologia del rene.

Ogni analisi viene eseguita con alcune funzionalità. Lo studio di Nechiporenko suggerisce di assumere una porzione media di urina del mattino.

Al paziente viene chiesto di urinare prima il barattolo, raccogliere la parte principale del piatto e completare la minzione nella toilette. Per la ricerca su Amburzhe fare recinzione urina per 3 ore. Il test viene eseguito per la valutazione temporanea di leucocituria ed ematuria (in un minuto).

Il numero di leucociti in 1 ml di urina viene determinato posizionando il risultato al posto del numeratore (A): x = A / 0.9 o x = A / 3.2 (utilizzando rispettivamente la fotocamera Goryaev o Fuchs-Rosenthal). Quindi conta il numero di elementi cellulari al giorno, o contenuto in un millilitro di urina, o selezionato al minuto.

Lo studio Kakovsky-Addis richiede la raccolta di una quantità giornaliera di urina. La porzione mattutina viene versata, i restanti volumi di urina vengono raccolti in un contenitore entro 24 ore.

La collocazione iniziale di sostanze che preservano la qualità di un fluido biologico (poche gocce di formalina o fino a tre cristalli di cristallo di timolo) sarà ottimale.

In laboratorio, misurare il volume risultante, mescolare. Per calcolare direttamente il numero di unità cellulari, prendi parte all'urina, selezionata per 12 minuti.

Dopo manipolazioni di routine, viene determinata la concentrazione di leucociti nel microlitro e viene calcolata la leucocita giornaliera. Il contenuto risultante degli elementi sagomati viene moltiplicato per il volume preso per il conteggio diretto (500 o 1000 μl) e i coefficienti di tempo (5 * 24).

È possibile determinare risultati falsi con una sottostima del numero di globuli bianchi. L'ambiente alcalino promuove la rapida disintegrazione delle cellule immunitarie. Si consiglia al paziente di passare a una razione di carne con restrizione di liquidi prima di eseguire il test. Una tale dieta contribuisce all'acidificazione del pH delle urine.

Analisi delle urine e leucociti: la norma nelle donne (tabella)

I leucociti come rappresentanti della difesa immunitaria in condizioni normali costantemente "monitorano" vari organi e sistemi per la presenza di antigeni estranei. Questa proprietà giustifica l'eventuale ingresso di globuli bianchi nelle urine. Nelle donne, i valori normali dei leucociti in OAM sono leggermente più alti di quelli degli uomini.

Puoi scoprire la percentuale di leucociti nelle urine delle donne da questa tabella:

Quali sono gli standard per il contenuto di leucociti nelle urine?

Un esame clinico generale delle urine, insieme ad un'analisi clinica generale del sangue, è il metodo di analisi di base del laboratorio in medicina moderna. È da questi due studi che inizia il processo diagnostico.

Analisi delle urine (OAM, come i professionisti chiamano) aiuta a identificare non solo le malattie del sistema urinario, ma molti altri.

L'analisi delle urine generale include i seguenti indicatori:

  • indicatori determinati dall'esame visivo: colore e trasparenza, odore, presenza di impurità;
  • indicatori determinati dall'esame chimico e microscopico: la proporzione (densità), il mezzo di reazione, la presenza di proteine, zucchero, corpi chetonici, la presenza di globuli rossi (globuli rossi, globuli bianchi), cilindri. Inoltre è inclusa la definizione di vari sali.

Qual è il tasso di conta dei globuli bianchi nelle urine?

L'alto contenuto di globuli bianchi (leucociti) nell'analisi delle urine è chiamato leucocituria dai medici. Il loro numero è diverso nei neonati e nei bambini più grandi, negli uomini e nelle donne adulti.

Quanti globuli bianchi sono considerati normali per un bambino.

Per i neonati considera la norma:

rilevamento di fino a otto leucociti in un campo visivo per ragazze;

per i ragazzi sotto i cinque in vista;

Per i bambini in buona salute, il limite superiore della norma è la presenza di due o tre leucociti.

Nei bambini di età superiore ad un anno, il conteggio dei leucociti gradualmente si espande, avvicinandosi ai valori normali per gli adulti.

Tariffa per adulti:

negli uomini, 0-3 leucociti;

donne 0-5 in un campo visivo;

In quali casi aumenta il contenuto di leucociti nelle urine?

Non tutti i casi di aumento della quantità di globuli bianchi nelle urine sono patologici. In gravidanza, questo aumento è la norma fisiologica. Leucocituria, in questo caso, a causa di cambiamenti ormonali nel corpo della donna.

Tuttavia, la maggior parte dei casi di aumento del numero dei leucociti nelle urine, sia negli uomini adulti che nelle donne adulte, è associata al processo patologico. Le cause più comuni di leucocituria:

  • Processi infiammatori infettivi primari negli organi del sistema urinario:
  1. pielonefrite - infiammazione della pelvi renale e delle coppe;
  2. glomerulonefrite - infiammazione nei glomeruli e tubuli renali, che è più caratteristica di aumentare il numero di globuli rossi nelle urine;
  3. cistite - infiammazione della vescica, può anche essere accompagnata da un aumento del numero di globuli rossi nel caso di cistite emorragica. Nel quadro classico della cistite batterica, l'attenzione è rivolta più spesso ai globuli bianchi nelle urine;
  4. uretrite - infiammazione dell'uretra;
  • Ostruzione (blocco) delle vie urinarie con conseguente violazione del deflusso delle urine e l'aggiunta di un processo infettivo:
  1. l'ostruzione del tumore a qualsiasi livello può essere la causa non solo di un aumento del numero di leucociti, ma può anche essere accompagnata dalla comparsa di ematuria - un aumento del numero di globuli rossi nelle urine. L'occlusione può verificarsi come un processo tumorale negli organi del sistema urinario e dall'esterno (organi addominali, organi della piccola pelvi);
  2. l'ostruzione di pietra nella colica renale è accompagnata da leucociti ed ematuria;
  3. violazione del deflusso a causa di prostatite negli uomini;
  • Altre cause di deflusso disturbato di urina, ristagno:
  1. varie anomalie congenite del sistema urinario;
  2. vescica neurogena - una sindrome che comprende vari disturbi dell'innervazione della vescica e dei muscoli che controllano la minzione;
  • Infiammazione negli organi adiacenti:
  1. infiammazione delle tube di Falloppio, appendici ovariche, endometrite, parametrite;
  2. addome acuto (appendicite, ostruzione intestinale, peritonite, apoplessia ovarica e altre cause);
  • Effetti collaterali del trattamento farmacologico:
  1. farmaci antipertensivi (riduzione della pressione) - inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, come captopril, lisinopril, ecc.;
  2. farmaci antibatterici: aminoglicosidi, cefalosporine, sulfonamidi;
  3. un numero di farmaci anti-TBC;
  • Altre cause di un aumento del numero di leucociti nelle urine:
  1. corpi estranei - cateteri urinari, ecc.;
  2. malattie con febbre alta;
  3. significativa disidratazione;
  4. insufficienza cardiaca cronica;

Le ragioni per l'aumento del numero di leucociti nelle urine nei neonati

Nel primo anno di vita, a differenza di un adulto, è molto difficile per un bambino lamentarsi, quindi i medici sono costretti a fare affidamento sui risultati dei metodi di ricerca strumentali e di laboratorio.

Aumentare il numero di leucociti nei bambini - nella maggior parte dei casi, queste malattie:

  • cistite, più comune nelle donne rispetto agli uomini piccoli, questo è dovuto alla posizione più vicina dell'uretra e del retto nelle ragazze;
  • uretrite;
  • pielonefrite;
  • la glomerulonefrite, che è caratterizzata da un aumento del contenuto di eritrociti, e leucociti nelle urine è una caratteristica variabile;
  • malformazioni congenite dei reni, degli ureteri, della vescica e dell'uretra;
  • malattie infettive dei genitali esterni. L'infezione può penetrare nel dotto urinario dalla vulva nelle ragazze e con la fimosi (il restringimento del prepuzio crea buone condizioni per la riproduzione di microrganismi) nei ragazzi;
  • dermatite da pannolino;
  • invasioni elmintiche, enterobiasi;

Come sospettare un aumento del contenuto di leucociti nelle urine dei bambini senza eseguire un'analisi?

All'età di un anno, i bambini sono generalmente irrequieti, perché è difficile determinare cosa ferisce un bambino. Per sospettare che qualcosa sia sbagliato non è necessario avere un diploma di dottore, basta guardare attentamente l'urina.

Cambia caratteristiche di un bambino con leucocituria:

  • colore - questa urina può essere più scura e più torbida del solito;
  • trasparenza - l'urina può avere sedimenti, talvolta anche scaglie biancastre;

Un bambino con leucociti nelle urine cambia spesso il ritmo della minzione. I bambini urinano meno spesso o più spesso del solito. Succede che difficoltà a urinare. Spesso leucocituria provoca un aumento della temperatura corporea. Un analogo di dolore severo in un bambino di età inferiore ad un anno, oltre al pianto, può essere il vomito.

Va ricordato che con leucocitosi causata da una flora batterica in un bambino, i sintomi di cui sopra possono essere assenti. Pertanto, non vale la pena tenere il male ai medici del distretto, che con invidiabile regolarità prescrivono test "urinari" non necessari.

Falso aspetto dei leucociti nell'analisi delle urine del bambino.

È importante sapere che se vengono violate le regole di raccolta delle urine di un bambino, il risultato potrebbe essere falso.

La causa della leucocituria nei bambini potrebbe essere i seguenti errori:

  • non un bambino maltrattato;
  • raccolta di materiale biologico in piatti non sterili;
  • trasfusione di urina dal vaso, torsione di un pannolino o di un pannolino;

Se un bambino ha sintomi tipici di leucocituria, è necessario un appello urgente a un medico. L'automedicazione può essere pericolosa per la salute di un bambino.

Leucociti nelle urine nelle donne e negli uomini: la norma, i motivi dell'aumento

Leucociti nell'analisi delle urine - uno dei principali indicatori dello studio. La patologia, in cui aumenta il numero di leucociti, è chiamata leucocituria. Molto spesso ciò significa che una reazione infiammatoria si sviluppa nel corpo. Quali sono i leucociti nell'analisi delle urine e cosa possono dire delle deviazioni dei loro indicatori dalla norma?

Leucociti nelle urine

I globuli bianchi sono globuli bianchi coinvolti nelle reazioni immunitarie e infiammatorie. I leucociti si formano nei linfonodi e nel midollo osseo rosso. Nell'analisi delle urine ci sono diverse designazioni di queste cellule - LEU e WBC (globuli bianchi).

L'aumento della conta dei globuli bianchi, specialmente nei test ripetuti delle urine, richiede un esame dettagliato del paziente.

Esistono cinque tipi di leucociti, ognuno dei quali si distingue per le sue caratteristiche fisiche e funzionali:

  • neutrofili: forniscono al corpo la principale difesa contro batteri, funghi e protozoi. Localizzato nei punti focali dell'infiammazione, i neutrofili circondano e fagocitico con l'aiuto di agenti batterici enzimi lisosomiali e prodotti di degradazione tissutale;
  • linfociti - svolgono un ruolo centrale nelle reazioni immunitarie, sono responsabili dell'immunità acquisita, promuovono la rigenerazione dei tessuti;
  • monociti - hanno la più alta capacità di fagocitosi, assorbono particelle di agenti fisici estranei e cellule estranee nel sangue;
  • eosinofili - eseguire la distruzione extracellulare di organismi parassiti, sono in grado di cellule fagocitiche microbiche, di combattere con particelle-portatori di allergeni nel fuoco dell'infiammazione. Attivando, gli eosinofili si accumulano e rilasciano mediatori infiammatori;
  • i basofili - secernono mediatori dell'infiammazione che aumentano la permeabilità vascolare, regolano la coagulazione del sangue e la permeabilità vascolare, svolgono un ruolo importante nelle reazioni allergiche di tipo immediato.

Lasciando il flusso sanguigno, i leucociti penetrano in qualsiasi organo e tessuto. Nelle persone sane, i globuli bianchi entrano nelle urine attraverso la mucosa degli ureteri e della vescica, i glomeruli del rene e il sistema dei tubuli in piccole quantità. Con lo sviluppo della reazione infiammatoria dovuta alla distruzione dei tubuli e dell'infiltrazione cellulare, si creano le condizioni per un eccessivo rilascio di leucociti dalla fonte di infiammazione nelle urine. In questo caso, la presenza di globuli bianchi si trova nelle urine durante i test di laboratorio.

Leucociti nell'analisi generale delle urine

L'analisi generale (clinica) è uno dei metodi più semplici e accessibili per determinare il livello dei leucociti nelle urine. Quando viene eseguito, il campione ottenuto del biomateriale viene studiato al microscopio.

Con 100 o più leucociti in vista, parlano di piuria: la fuoriuscita di pus nelle urine. Il numero di leucociti in questo stato può raggiungere 500 o più.

Molti fattori possono influenzare la composizione dell'urina e distorcere i risultati dell'analisi. Questi includono bere e mangiare abitudini, farmaci, stress fisico ed emotivo. Per ottenere il risultato più accurato, è necessario prepararsi adeguatamente per l'analisi.

Un giorno prima dello studio dovrebbe essere escluso un esercizio significativo, cercare di limitare lo stress. La visita ai bagni e alle saune è controindicata. Grassi e fritti, così come tutti i prodotti che possono cambiare il colore dell'urina (carote, barbabietole e altre verdure e frutta dai colori vivaci, vitamine sintetiche) dovrebbero essere esclusi dalla dieta 1-2 giorni prima dell'analisi. Inoltre, non bere alcolici, caffè, dolci e soda. Prendere eventuali farmaci, se possibile, dovrebbe essere sospeso (si dovrebbe consultare il medico su questo). Se non è possibile interrompere la ricezione, è necessario stilare un elenco completo dei farmaci presi e riferire al medico, che fornisce la direzione dell'analisi. Alle donne durante le mestruazioni si consiglia di posticipare un test delle urine per diversi giorni.

Il materiale viene raccolto a stomaco vuoto, devono trascorrere almeno 12 ore dall'ultimo pasto. Per l'analisi generale, è richiesta la prima urina del mattino. Al fine di evitare la contaminazione da biomateriali con le secrezioni, prima di raccogliere l'urina è necessario eseguire un'igiene accurata degli organi genitali esterni. Prestare attenzione in anticipo sulla capacità. Deve essere sterile, privo di residui. È meglio utilizzare contenitori usa e getta speciali venduti in farmacia. Alcuni laboratori rilasciano tali contenitori quando registrano per la ricerca.

Quando si raccoglie materiale, è necessario abbassare una piccola quantità di urina nella toilette e quindi, senza interrompere la minzione, sostituire il contenitore e raccogliere 100-150 ml e il contenitore non deve toccare la pelle. Questo è fatto in modo che i batteri non entrino nel materiale dagli organi genitali esterni. L'urina raccolta per l'analisi può essere conservata in un luogo fresco per non più di 1,5-2 ore.

Per la rilevazione delle leucociti nascoste utilizzare ulteriori metodi di ricerca - Amburzhe e Addis - campioni Kakovsky.

Nelle urine di una persona sana, i leucociti si trovano in una quantità non superiore a 10 per campo visivo. Il tasso di leucociti negli adulti in una singola porzione di urina non è più di 7 nel campo di vista degli uomini e non più di 10 nelle donne. Per determinare i risultati normali nei bambini, è possibile utilizzare la tabella delle norme dei leucociti nelle urine per età.

Decodifica di indicatori dell'analisi generale di urina in adulti

I reni sono un organo associato che ha una struttura fine, quindi il minimo cambiamento nel corso normale di qualsiasi processo interno porta a notevoli deviazioni nelle prestazioni del sistema urinario.

IMPORTANTE DA SAPERE! L'indovina Nina: "Il denaro sarà sempre in abbondanza se messo sotto il cuscino." Per saperne di più >>

Le patologie dei reni, delle vie urinarie e di alcuni altri organi possono essere trovate nell'analisi generale delle urine (in forma medica, ridurre alla sigla OAM). È anche chiamato clinico.

1. Perché è prescritto questo test?

L'urina è un fluido biologico, in cui i prodotti finali dell'attività vitale dell'organismo vengono rilasciati dal corpo umano.

È convenzionalmente suddiviso in primario (formato per filtrazione nei glomeruli dal plasma sanguigno) e secondario (formato durante il riassorbimento nei tubuli renali di acqua, metaboliti necessari e altri soluti).

La distruzione di questo sistema comporta cambiamenti caratteristici nei normali indicatori OAM. Pertanto, l'analisi può mostrare:

  1. 1 deviazioni nel metabolismo;
  2. 2 segni di infezione del tratto urinario;
  3. 3 L'efficacia del trattamento e della dieta;
  4. 4 Le dinamiche del recupero.

Una persona può contattare il laboratorio per l'analisi delle urine di sua iniziativa se vede cambiamenti drammatici nelle sue caratteristiche fisiche. Ma più spesso il paziente riceve un rinvio da uno specialista in clinica, e quindi decodifica i risultati ottenuti.

L'OAM è incluso nell'elenco delle ricerche di base durante gli esami preventivi della popolazione, l'esame clinico, è prescritto quando si cerca assistenza medica da uno specialista, durante la gestione della gravidanza, durante il ricovero in ospedale e in alcuni altri casi.

L'analisi delle urine consiste in uno studio sequenziale:

  1. 1 caratteristiche fisiche del campione;
  2. 2 composizione chimica;
  3. 3 Esame microscopico dei sedimenti.

2. Preparazione del paziente

Prima di inviare il materiale per un'analisi generale (clinica), consultare il proprio medico in merito alla possibile cessazione temporanea di alcuni preparati farmaceutici. Ad esempio, i farmaci diuretici smettono di bere 48 ore prima che il campione venga prelevato.

Le donne dovrebbero ricordare che le mestruazioni di solito distorcono i risultati. Per i campioni è meglio scegliere il tempo prima delle mestruazioni o due giorni dopo la fine della dimissione.

Il giorno precedente l'assunzione di biomateriali, scartare i prodotti con un alto contenuto di pigmenti, alcol, grassi, cibo affumicato, fare sesso, eccessivo stress fisico e psico-emotivo. Tutto ciò può distorcere i risultati di OAM.

Per analisi, raccogliere la porzione mattutina di urina, in modo ottimale la parte centrale. Prima della recinzione, il paziente deve fare il bagno degli organi genitali esterni (bagno, doccia, salviette umidificate).

Dopo l'inizio della minzione, è meglio lavare la prima porzione nella toilette, raccogliere la parte centrale in un contenitore sterile pulito (in modo ottimale in un contenitore sterile, farmacia). Il volume minimo di urina richiesto per lo studio è di 50 ml. Nella tazza della farmacia c'è un'etichetta, al livello del quale è desiderabile riempire il contenitore.

Nei bambini piccoli è spesso difficile raccogliere l'urina per l'analisi. Pertanto, quando si raccolgono, è possibile utilizzare piccoli trucchi:

  1. 1 Acquista in farmacia speciali contenitori di plastica morbida con un bordo adesivo. Non a tutti i bambini piace questa procedura, ma per alcuni è accettabile.
  2. 2 Prima della recinzione, porta il bambino in bagno e accendi l'acqua. Un bambino fino a un anno prima può essere allattato al seno, un bambino più grande può essere bevuto. La minzione dei bambini è legata alle poppate, quindi il compito può essere facilitato.
  3. 3 Alcuni bambini scrivono più volte a intervalli compresi tra 10 e 15 minuti. Per raccogliere materiale da tali bambini, è meglio preparare diversi contenitori in modo che vi sia la possibilità di raccogliere le goccioline in piatti diversi senza macchiarlo durante la manipolazione.
  4. 4 Prima di eseguire la procedura, è possibile eseguire un massaggio morbido e carezzevole nell'addome inferiore, nell'area della vescica.

3. Cosa non fare quando si raccoglie l'urina?

Quando la raccolta di materiale per l'analisi clinica delle urine non è raccomandata:

  1. 1 Utilizzare utensili non trattati, il contenuto di una pentola, pannolino, pannolino, sacchetto di plastica. Questa analisi è definita "sporca", non è adatta per valutare lo stato del sistema urinario.
  2. 2 Utilizzare analisi stantie per più di 3 ore o urina nel frigorifero senza conservante speciale.
  3. 3 Raccogli materiale per OAM dopo un movimento intestinale, durante le mestruazioni o dopo il rapporto sessuale.
  4. 4 Raccogliere materiale per la ricerca durante le malattie infiammatorie acute del sistema riproduttivo, la pelle attorno all'uretra e alla vagina (questo dovrebbe essere avvertito in anticipo dal medico). Raccogliere solo un'analisi del genere non funzionerà.
  5. 5 Non utilizzare un catetere urinario se non vi è alcuna necessità urgente (carcinoma della prostata, adenoma prostatico, paziente gravemente costretto a letto e altre situazioni prescritte dal medico curante). Quando si installa il catetere a casa, c'è un alto rischio di infezione secondaria.

La tabella seguente mostra i principali indicatori, le loro norme e interpretazione. L'analisi clinica dell'urina nelle donne è quasi la stessa degli uomini, fatta eccezione per alcuni parametri. Queste piccole sfumature sono indicate nella tabella.

4. Proprietà fisiche

4.1. Numero di

Nel valutare la quantità totale di urina escreta, è necessario prendere in considerazione le possibili caratteristiche della dieta di ciascun paziente. In un adulto che segue una dieta normale, la diuresi giornaliera è compresa tra 800 e 1500 ml.

La diuresi dipende dalla quantità di liquidi che bevete. Di solito il 60-80% della quantità consumata al giorno viene escreta dal corpo. Il normale rapporto tra la diuresi diurna e la notte è 3: 1 o 4: 1.

Una condizione caratterizzata da un aumento dell'escrezione urinaria (più di 2000 ml al giorno) è chiamata poliuria.

Un fenomeno simile è osservato nella norma:

  1. 1 Con una grande quantità di ubriaco nel giorno passato;
  2. 2 Quando eccitazione nervosa o sovratensione.

La poliuria può verificarsi con le seguenti condizioni patologiche:

  1. 1 Malattia renale (insufficienza renale cronica, stadio di risoluzione dell'insufficienza renale acuta);
  2. 2 Sollievo dell'edema, ad esempio contro i diuretici;
  3. 3 Non zucchero e diabete;
  4. 4 nefropatie (amiloidosi, mieloma, sarcoidosi);
  5. 5 Accettazione di determinati farmaci.

Lo stato inverso si chiama oliguria. Con l'oliguria, meno di 500 ml di urina vengono escreti al giorno.

Fisiologicamente può verificarsi con:

  1. 1 Ridurre l'assunzione di liquidi;
  2. 2 Perdita di liquidi insieme al sudore nel calore;
  3. 3 Esercizio fisico significativo.

È annotato nelle patologie seguenti:

  1. 1 scompenso cardiaco;
  2. 2 avvelenamento;
  3. 3 Abbondante perdita di acqua da parte del corpo (ad esempio durante la diarrea abbondante, il vomito);
  4. 4 ustioni;
  5. 5 condizioni di shock;
  6. 6 febbre di qualsiasi origine;
  7. 7 Danni ai reni di genesi infettiva, autoimmune e tossica.

Anuria è una condizione in cui l'escrezione di urina si arresta completamente. Anuria è tipica per:

  1. 1 stadio iniziale dell'insufficienza renale acuta;
  2. 2 perdita di sangue acuta;
  3. 3 vomito indomabile;
  4. 4 pietre nel tratto urinario con otturazione del lume;
  5. 5 malattie oncologiche accompagnate da otturazione e compressione degli ureteri.

Nocturia - una condizione in cui la diuresi notturna predomina prevalentemente durante il giorno. Nocturia è tipica per:

  1. 1 non zucchero e diabete;
  2. 2 Molte malattie renali;
  3. 3 BPH.

4.2. Frequenza di minzione

Oltre alla quantità giornaliera di urina prestare attenzione alla frequenza di minzione. Normalmente, questo processo viene eseguito da una persona 4-5 volte durante il giorno.

La pollachiuria è caratterizzata da frequenti visite al bagno. È osservato a:

  1. 1 grande quantità di fluido consumato;
  2. 2 infezione urinaria.

Olakiuria: il contrario di quanto sopra. Caratteristico per:

  1. 1 assunzione di liquidi minori;
  2. 2 disturbi dei nervi.

Stranguria: minzione dolorosa.

La disuria è un disturbo della minzione che combina sintomi quali i cambiamenti nel volume delle urine, la frequenza e l'aspetto del dolore. Di solito accompagna i processi infiammatori nel sistema urogenitale.

4.3. Color (colore)

È un'esposizione diretta di concentrazione. In una persona sana, sono consentite variazioni di colore dal giallo paglierino all'ambra.

Influiscono anche sul colore delle urine con sostanze speciali, che si basano su pigmenti ematici. Il colore giallo scuro si osserva nel caso in cui la quantità di sostanze coloranti disciolte in esso superi significativamente la norma. Caratteristico di tali stati:

  1. 1 edema;
  2. 2 vomito;
  3. 4 ustioni;
  4. 4 rene congestizio;
  5. 5 Diarrea.

Se il contenuto delle sostanze del pigmento è minimo, l'ombra sarà più pallida. È osservato a:

  1. 1 diabete;
  2. 2 diabete mellito.

Il colore marrone scuro è spiegato da un aumento del livello di urobilinogeno. È un criterio diagnostico per l'anemia emolitica. L'urina può diventare marrone scuro quando vengono presi i sulfonamidi.

Il colore nero scuro e pratico può indicare diversi stati:

  1. 1 alcaptonuria (dovuta all'acido omogentisico);
  2. 2 rene emolitico acuto;
  3. 3 Melanosarcoma (acquisisce una tinta dovuta alla presenza di melanina).

L'urina rossa diventa, se contiene sangue fresco o pigmenti rossi. Questo è possibile con:

  1. 1 infarto del rene;
  2. 2 Insufficienza renale;
  3. 3 danni e lesioni delle vie urinarie;
  4. 4 Assunzione di alcuni farmaci (ad esempio rifampicina, adriamicina, fenitoina).

Il tipo di "brodo di carne" è dovuto alla presenza di sangue alterato, che è caratteristico della glomerulonefrite acuta.

La tonalità marrone-verdastro (rispetto al colore della birra) si manifesta se la bilirubina e l'urobilinogeno si trovano nelle urine. Questa anormalità spesso indica ittero parenchimale.

Se l'ombra è piuttosto giallo-verdastra, che può indicare la presenza di una bilirubina, è considerata un sintomo di ittero ostruttivo.

4.4. trasparenza

Normalmente, l'urina è chiara. Tuttavia, in presenza di componenti patologici e impurità (proteine, leucociti, eritrociti, epitelio, batteri, sali), può essere torbido, torbido e opaco.

È possibile precedere diverse manipolazioni per restringere la gamma di sostanze che compongono il sedimento, ad alcuni sali.

Quando, una volta riscaldato, il tubo con il materiale di prova diventa di nuovo trasparente, possiamo concludere che conteneva urati.

Se lo stesso accade a contatto con acido acetico, si può presumere che i fosfati siano presenti nel campione. Se, quando miscelato con acido cloridrico, si osserva un effetto identico, allora nelle urine ci sono ossalati di calcio.

Per dati più precisi, viene eseguita la microscopia dei sedimenti.

4.5. L'odore

L'odore di urina è di solito specifico, non intenso. Un odore di ammoniaca può comparire se c'è una contaminazione batterica del campione. L'odore di frutta (mele putrefatte) è considerato un indicatore della presenza di corpi chetonici.

4.6. Densità relativa (SG)

Questo indicatore è considerato molto importante perché viene giudicato sulla funzione di concentrazione dei reni, sulla sua capacità di riprodursi.

La misurazione viene eseguita utilizzando un dispositivo specifico - l'urometro. Nello studio, l'attenzione è principalmente rivolta al contenuto di elettroliti e urea e non a sostanze ad alto peso molecolare (proteine, glucosio, ecc.).

Normalmente, la densità relativa dell'urina del mattino è determinata nell'intervallo compreso tra 1,012 e 1,025. Durante il giorno, può variare tra 1001 - 1040, quindi, se si sospetta che un paziente abbia una diminuzione della concentrazione dei reni, viene solitamente prescritto un test Zimnitsky.

L'iperstenuria è un indicatore sopra la norma. La sua causa può essere:

  1. 1 tossicosi di gravidanza;
  2. 2 edema progressivo;
  3. 3 sindrome nefrotica;
  4. 4 diabete;
  5. 5 Uso di sostanze radiopache.

Hypostenuria - riduzione del peso specifico. Osservato nelle seguenti condizioni:

  1. 1 ipertensione maligna;
  2. 2 insufficienza renale cronica;
  3. 3 diabete insipido;
  4. 4 La sconfitta dei tubuli renali.

Isostenuria è una condizione in cui la densità delle urine è uguale alla densità del plasma sanguigno (entro 1010-1011).

5. Proprietà chimiche

Questo è il secondo gruppo di indicatori di urina, che descrive lo stato di salute del paziente.

5.1. Reazione media (pH)

Il pH normale delle urine varia tra 5-7. La reazione acida (pH 7) si verifica quando:

  1. 1 dieta vegetale;
  2. 2 insufficienza renale cronica;
  3. 3 alcalosi metabolica o gassosa;
  4. 4 iperkaliemia;
  5. 5 processi infiammatori attivi nel sistema urinario.

5.2. Determinazione delle proteine ​​(PRO)

Normalmente, la proteina nelle urine non viene rilevata o viene rilevata una quantità insignificante. La condizione in cui questa soglia viene superata si chiama proteinuria. È accettato per distinguere diversi tipi di proteinuria:

  1. 1 La proteinuria prerenale è associata a tali processi patologici nel corpo umano che sono accompagnati da un aumento della concentrazione di proteine ​​plasmatiche (mieloma, per esempio).
  2. 2 Il rene è quello che risulta dal danno al filtro glomerulare o dalla compromissione della funzione tubulare renale. Il criterio diagnostico per la gravità del processo patologico è la selettività: maggiore è il numero di grandi molecole proteiche trovate nell'urina secondaria, più grave è la situazione.
  3. 3 La proteinuria postrenale è una manifestazione dei processi infiammatori nel sistema riproduttivo e nei tessuti circostanti (vulvovaginite, balanite, ecc.).
  4. 4 Proteinuria può anche essere fisiologica, ad esempio, durante il sovraccarico emotivo, essere al freddo o al sole, nei bambini in posizione eretta, con camminare a lungo, correre.

5.3. Determinazione del glucosio (GLU)

Normalmente, questa sostanza non può essere rilevata nelle urine a causa del suo basso contenuto. Glucosuria è il nome per una condizione in cui i livelli di glucosio superano 0,8 mmol / l. Ciò si verifica quando viene superata la cosiddetta soglia glicemica renale.

Cioè, quando la sua concentrazione nel sangue supera 9,9 mmol / l, passa liberamente la barriera ed entra nelle urine. Esistono tali tipi di glicosuria:

  1. 1 alimenti (una grande quantità proviene dal cibo);
  2. 2 emotivo;
  3. 3 Droga

La glicosuria patologica è divisa in renale (manifestata in varie malattie dei reni) ed extrarenale, che è considerata il risultato delle seguenti malattie:

  1. 1 diabete;
  2. 2 Thyrotoxicosis;
  3. 3 feocromocitoma;
  4. 4 pancreatite acuta e altre malattie del pancreas;
  5. 5 Itsenko - Malattie di Cushing;
  6. 6 cirrosi epatica;
  7. 7 avvelenamento.

5.4. Determinazione dell'emoglobina (Hb)

Si ritiene che l'emoglobina si trovi nella porzione delle urine durante la rapida disintegrazione (emolisi) degli eritrociti. Tale processo può essere infettivo, immunologico o genetico. Molto spesso l'emoglobinuria viene rilevata quando:

  1. 1 anemia emolitica;
  2. 2 trasfusione di sangue incompatibile;
  3. 3 lesioni interne (sindrome da schianto);
  4. 4 Avvelenamento grave;
  5. 5 Danni diretti al tessuto renale.

L'emoglobinuria è pericolosa perché è l'impulso per lo sviluppo dell'insufficienza renale acuta.

5.5. Determinazione di Ketone Solids (KET)

La chetonuria è un indicatore speciale dell'analisi delle urine, che riflette l'incoerenza dei processi metabolici che si verificano nel corpo. Allo stesso tempo, vengono rilevate le seguenti sostanze: acetone, acido beta-idrossibutirrico, acido acetoacetico. La chetonuria si verifica sullo sfondo:

  1. 1 diabete;
  2. 2 diete da fame di carboidrati;
  3. 3 Grave tossicosi (di solito nei bambini);
  4. 4 Dissenteria;
  5. 5 grave irritazione del sistema nervoso centrale;
  6. 6 Iperproduzione di corticosteroidi.

5.6. Determinazione della bilirubina (BIL)

La bilirubinuria è una condizione patologica in cui la bilirubina immodificata viene rilevata nelle urine. Quando i meccanismi che utilizzano la bilirubina falliscono, i reni prendono parte del lavoro. La bilirubinuria è tipica di molte malattie del fegato:

  1. 1 Cirrosi;
  2. 2 epatite;
  3. 3 ittero (parenchimale e meccanico);
  4. 4 malattia di calcoli biliari.

5.7. Definizione di Urobilin Bodies (UBG)

Urobilinuria si verifica quando c'è insufficiente funzionalità epatica. Tuttavia, la patologia dell'intestino (dove si forma questa sostanza) e i processi che portano alla scomposizione dei globuli rossi contribuiscono anche alla comparsa dell'urobilinogeno nelle urine.

L'alto contenuto di corpi urobilinogenici nel campione (UBG nel modulo di analisi) viene rilevato quando:

  1. 1 epatite;
  2. 2 sepsi;
  3. 1 anemia emolitica;
  4. 4 cirrosi;
  5. 5 Malattie intestinali (infiammazione, ostruzione).

6. Esame microscopico dei sedimenti

Di grande importanza nella diagnosi dell'esame al microscopio di sedimenti urinari organizzati e non organizzati. A tal fine, l'assistente di laboratorio ha difeso il campione per circa due ore, quindi ha centrifugato, drenato il liquido ed esaminato la goccia di sedimento attraverso un microscopio.

A basso ingrandimento, vengono conteggiati i cilindri catturati nel campo visivo e, ad alto ingrandimento, vengono contati i globuli bianchi, i globuli rossi e altri elementi cellulari.

Il conteggio del numero di elementi cellulari nel materiale facilita notevolmente l'uso della fotocamera Goryaev.

6.1. Globuli rossi (BLD)

Normalmente, i globuli rossi nelle urine sono, tuttavia, il loro numero è limitato a una cellula nel campo visivo negli uomini e fino a tre nelle donne).

L'ematuria è una condizione in cui si rinvengono più globuli rossi nelle urine. Distinguere tra ematuria macroscopica (la presenza di coaguli di sangue può essere determinata ad occhio nudo) e microembruria (la presenza di globuli rossi viene rilevata solo con un microscopio).

Figura 1 - Eritrociti modificati nelle urine al microscopio, un farmaco nativo. Source Masaryk University (https://is.muni.cz/do/rect/el/estud/lf/js15/mikroskop/web/pages/zajimave-nalezy_en.html)

Inoltre, vi è ematuria glomerulare (renale), che si manifesta in malattie renali di varia origine, lesioni mediche e tossiche del tessuto renale e non glomerulare, che è associata a infiammazione, lesioni e malattie oncologiche.

Figura 2 - Eritrociti immodificati (farmaco nativo, la freccia rossa indica l'eritrocita e leucociti). Fonte Masaryk University

6.2. Leucociti (LEU)

In un uomo sano, i leucociti nelle urine sono rappresentati da un piccolo numero di neutrofili (fino a tre), nelle donne ce ne sono un po 'di più (fino a sei).

Un aumento del livello dei globuli bianchi nelle urine è chiamato leucocituria. Indica sempre tali processi infiammatori nei reni o nelle vie urinarie, come ad esempio:

Se tra tutte le cellule ci sono notevolmente più eosinofili, allora parlano della genesi allergica della malattia, se i linfociti riguardano quella immunologica.

Figura 3 - Leucociti nelle urine al microscopio

6.3. epitelio

La microscopia normale può rilevare fino a 5-6 cellule. Tuttavia, gli elementi dovrebbero essere distinti l'uno dall'altro, in quanto sono un riflesso di varie manifestazioni cliniche:

  1. 1 L'epitelio squamoso entra nel materiale dai genitali esterni. È spesso osservato in uretrite negli uomini, in un campione scarsamente raccolto nelle donne.
  2. 2 Epitelio transizionale - parte della membrana mucosa delle vie urinarie. Si trova in cistite, neoplasie, pielite.
  3. 3 L'epitelio renale che è presente in grandi quantità in OAM indica le seguenti condizioni: danno renale acuto e cronico, intossicazione, febbre, infezione.

6.4. cilindri

Questi sono elementi proteici o cellulari derivati ​​dall'epitelio dei tubuli.

  1. 1 Hyaline (proteina) appare quando:
    • la disidratazione;
    • nefropatie di donne incinte;
    • febbre;
    • avvelenamento con sali di metalli pesanti.
  2. 2 Waxy (proteina) parla di:
    • sindrome nefrosica;
    • amiloidosi.
  3. 3 I cilindri cellulari possono parlare di problemi di un'eziologia molto ampia e sono un'indicazione diretta di analisi più dettagliate.

6.5. limo

Normalmente trovato in piccole quantità. Con un contenuto più elevato, il muco può indicare le seguenti malattie:

  1. 5 uretrite;
  2. 2 prostatite;
  3. 4 cistite;
  4. 4 malattia renale;
  5. 5 campionamento errato.